Chi è Davide Faraone, nuovo sottosegretario all’istruzione?

tecnica_logo3

Faraone10aDavide Faraone è il nuovo sottosegretario all’istruzione e prende il posto di Roberto Reggi passato alla direzione del Demanio. Una nomina che rientra nel mini-rimpasto di governo che ha portato alla Farnesina Paolo Gentiloni al posto di Federica Mogherini. Come responsabile welfare e scuola del Pd ha lavorato alla riforma del sostegno a scuola

Europaquotidiano.it fa il ritratto del nuovo sottosegretario all’istruzione.

In più di un’occasione Faraone ha spiegato che la scuola «non consiste solo nella didattica con studenti seduti ai banchi e davanti l’insegnante, è anche altro e per garantire l’altro è necessario che la forza docente non sia vincolata solo all’attività in cattedra».

Fin da giovanissimo Faraone, che è nato a Palermo nel 1975, ha mossi i primi passi in politica ed è stato segretario cittadino dei Democratici di sinistra. Nel 2001 è stato eletto consigliere comunale a Palermo con 1550 voti, per poi essere riconfermato nel 2007 venendo riconfermato nel 2007 con il doppio delle preferenze.
Nel 2008 è stato eletto deputato all’Assemblea regionale siciliana per il Pd, ottenendo oltre 8000 preferenze nel collegio di Palermo.

Dal 2009 al 2012 ha ricoperto l’incarico di capogruppo del Partito democratico del comune di Palermo. Nel 2012 ha partecipato alle primarie per il centrosinistra per la candidatura a sindaco di Palermo, arrivando terzo dietro Fabrizio Ferrandelli e Rita Borsellino. Alle elezioni politiche del 2013 è stato eletto alla Camera nella circoscrizione XXIV Sicilia 1.

Il 9 dicembre dello stesso anno è diventato membro della segreteria nazionale del Partito democratico, e nominato dal nuovo segretario Matteo Renzi, responsabile del settore “welfare e scuola”.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl