Assegnazione supplenze terminerà a Novembre? Ancora 20.000 cattedre scoperte

Orizzonte_logo14

di Nino Sabella, Orizzonte Scuola, 21.10.2016 

nomine-supplentite1

– L’inizio dell’anno scolastico 2016/17, come abbiamo più volte evidenziato, non è stato affatto regolare per i ritardi nell’attribuzione di tutte le cattedre, causati dal piano di mobilità straordinaria, i cui ultimi esiti (per la scuola secondaria di II grado) sono stati resi noti soltanto nel mese di agosto.

Dal ritardo della mobilità sono derivati quelli relativi alle assegnazioni provvisorie e all’assegnazione degli incarichi annuali o al 30/06. Per non parlare del concorso 2016, moltissime procedure del quale devono ancora concludersi.

La situazione sopra descritta, insieme al fatto che migliaia di docenti, immessi in ruolo nelle regioni del centro-Nord, hanno chiesto e ottenuto l’assegnazione provvisoria nelle regioni del Sud, ha fatto sì che, ancora alla fine di ottobre, vi siano numerosissime cattedre vacanti.

La Repubblica.it, sulla base di alcune stime sindacali, ha quantificato le cattedre ancora da assegnare intorno alle 20.000 e “non è detto che si trovino i docenti con il titolo per occuparle”.

Quanto ai tempi di assegnazione, il giornalista Intravaia ipotizza che la procedura possa slittare a novembre, perché i posti non assegnati dagli uffici Scolastici Provinciali dalle GaE ritorneranno ai dirigenti, che chiameranno dalle graduatorie di Istituto, con conseguente allungamento dei tempi.

I ritardi sopra citati sono stati più volte evidenziati dalla nostra redazione, soprattutto in riferimento alle scuole del Nord, senza tuttavia ipotizzare i tempi di conclusione della procedura.

Allo strato dell’arte, l’unica cosa certa è che siamo quasi alla fine di ottobre e migliaia di cattedre devono ancora essere coperte o, se lo sono state, è solo sino all’avente titolo, per cui il “valzer di supplenti” continuerà ancora.

.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl