Assemblee di istituto: obbligatoria la presenza degli insegnanti?

Orizzonte_logo14

Orizzonte Scuola,  14.10.2016

normativa02

– Ripubblichiamo la guida del 5 gennaio 2015 – IlSole24 ore ritorna sul dilemma della presenza degli insegnanti durante le assemblee degli studenti organizzate nella scuola secondaria di II grado.

Avevamo pubblicato qualche settimana fa la scheda del sindacato Gilda degli insegnanti di Napoli, che riportava “…. la normativa non prevede alcun obbligo di presenza dei docenti alle assemblee di istituto degli studenti, nei giorni di svolgimento dell’assemblea studentesca e in assenza di riunioni collegiali appositamente programmate.

All’assemblea di classe o di istituto, in base alla normativa, “possono assistere, oltre al preside o un suo delegato, i docenti che lo desiderino”.  Assemblee di istituto. Gilda Napoli: nessun obbligo di presenza per gli insegnanti

Avevamo, in quell’occasione, precisato che, a nostro parere, il Collegio dei Docenti può deliberare per la sorveglianza degli alunni durante le ore di servizio di ciascun insegnante, con le responsabilità annesse.

Il Sole24Ore apporta altre info interessanti, tratte dalla nota miur del 26 novembre 2003 “l’istituzione scolastica ha l’onere di adottare tutte le iniziative necessarie per la verifica delle presenze dei docenti e degli studenti, conformemente a quanto accade per la rilevazione delle presenze nelle giornate destinate allo svolgimento delle lezioni.
Con la presente nota si intende superata la comunicazione ministeriale n.1911/A3 del 24 aprile 2003.

Il problema sostanzialmente rimane, ed è quello della gerarchia delle fonti, e del concetto di “vigilanza” attribuito agli insegnanti.

Gli insegnanti possono essere chiamati a svolgere compiti di vigilanza in un contesto in cui non stanno dispiegando il regolare ufficio della loro professione?

A questo proposito risulta ancora valida la scheda della Gilda degli insegnanti di Venezia Osservazioni giuridiche in merito al presunto obbligo di presenza dei docenti e sarebbe forse necessario un intervento del Ministero se della questione ci ritroviamo a parlare una settimana sì e l’altra pure senza riuscire a trovare una soluzione adeguata in base alla normativa esistente.

.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl