“Attestato per gli insegnanti e gli studenti che seguiranno Renzi”: la nota dell’Ufficio regionale fa esplodere il caso

oggi-scuola_logo16

Oggiscuola  10.11.2016

renzi-sorride3

acerbo-renzi

– Un attestato di presenza. Tutti gli insegnanti e gli studenti di buona volontà che andranno a seguire il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, nella sua intervista al Circus di Pescara, prevista per questa mattina, otterranno un riconoscimento formalizzato in un attestato. Firmato: l’ufficio scolastico regionale e la dirigente scolastica del Tito Acerbo. Eppure la scusa per i dirigenti scolastici poteva essere il Festival letterario (che ha come padrino proprio Renzi intervistato da Sofri e sponsorizzato da Comune di Pescara e Deco Spa) e dunque una finalità culturale sottesa. Invece no, perchè nell’invito gli studentie i docenti  vengono espressamente indirizzati proprio all’intervista di Renzi e non al resto degli appuntamenti di quello e degli altri giorni.

A scandalizzarsi sono per primi gli studenti ed il collettivo di Pescara: “E’ inaccettabile – considera Saverio Gileno, coordinatore del Collettivo –  e per giunta l’incontro prevede “in cambio” un attestato di partecipazione”.  Gli studenti, invece, saranno in piazza per dire No a Renzi, alle politiche del governo. “Abbiamo deciso di aderire alla manifestazione per opporci a questo governo, per dire NO all’Alternanza scuola-lavoro sfruttamento al McDonald’s – ribadisce Alex Di Costanzo del CSP, – aderiamo alla manifestazione per dire NO a queste politiche regionali, incentrate sulle grandi opere, senza garantire agli studenti quello che è un diritto fondamentale nella nostra società: quello allo studio.

Ricordiamo che la Regione ed il Governo Centrale investono tanto sulle Grandi Opere, come dimostrano il Masterplan e l’ennesimo progetto del Ponte sullo Stretto di Messina, contemporaneamente ci è stato detto che non sono disponibili soldi per garantire il diritto allo studio”.

.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl