Avviso 23.11.2015. Assegnazione sede provvisoria personale docente nominato ai sensi art. 1, comma 98, della Legge n. 107 del 13.7.2015 – Fase C) Piano assunzione straordinario.

usr_logo2014

dall’USR per il Veneto,  23.11.2015.  

AVVISO – RETTIFICA DEL 23.11.2015.  

USR-Veneto_rettifica1

Si comunica che i docenti che hanno accettato la nomina in ruolo  della fase C) art. 1, comma 98, della legge n. 107/2015 e intendono assumere effettivo servizio, sono convocati, per l’assegnazione della sede per l’anno scolastico 2015/16, nel periodo

dal 24 al 28 novembre 2015

secondo i calendari  di ogni singolo Ufficio Scolastico territoriale  pubblicati nel sito web di questa Direzione al seguente link:

http://www.istruzioneveneto.it/wpusr/archives/category/nomine-ruolo/calendarifaseC

nonché nei siti dei predetti Uffici.

I suddetti docenti possono assumere effettivo servizio dal giorno successivo a quello dell’assegnazione della sede e comunque entro il 1° dicembre 2015.

 

INDICAZIONI PER I DOCENTI CHE ACCETTANO LA NOMINA da FASE C) E SONO GIÀ IMPEGNATI IN SUPPLENZE ANNUALI  O FINO AL TERMINE DELLE ATTIVITA’ DIDATTICHE
Secondo le istruzioni fornite dal MIUR nella conferenza di servizio del 18.11.2015, i docenti che hanno accettato la proposta di nomina, qualora siano titolari di contratto di supplenza annuale (31 agosto 2016) o fino al termine delle attività didattiche (30 giugno 2016, su posto intero o su spezzone orario) hanno facoltà di presentarsi alla convocazione per la scelta della sede provvisoria e assumere effettivo servizio dal giorno successivo e comunque entro il 1° dicembre 2015, a condizione che autocertifichino di non avere rapporti di supplenza in atto al momento dell’assunzione in servizio.
I medesimi docenti  possono, in alternativa, scegliere di proseguire il servizio di supplenza in atto. In tal caso non dovranno presentarsi alla convocazione in quanto gli Uffici Scolastici  Territoriali  avranno a disposizione l’elenco nominativo dei candidati che hanno accettato il ruolo e hanno  in corso una supplenza di durata annuale o fino al termine delle attività didattiche.

 

INDICAZIONI PER IL PERSONALE DEL COMPARTO SCUOLA A TEMPO INDETERMINATO CHE ACCETTA LA NOMINA IN RUOLO
Il personale del comparto scuola a tempo indeterminato (ATA, educatori e i docenti di religione cattolica) che accetta  la nomina in ruolo ha facoltà di presentarsi alla convocazione e può assumere servizio dal giorno successivo e comunque  entro il  1° dicembre 2015 o, in alternativa, chiedere il differimento dell’assunzione in servizio al 1° settembre 2016.


INDICAZIONI PER I DOCENTI IN SERVIZIO NELLE SCUOLE PARITARIE E PER IL PERSONALE ATTUALMENTE IMPIEGATO NEL SETTORE PRIVATO

I docenti con contratto a tempo indeterminato e determinato (fino al termine delle lezioni) in servizio nelle scuole paritarie e  gli aspiranti  attualmente impiegati nel settore privato possono ottenere, a domanda, il differimento dell’assunzione in servizio al 1° settembre  2016.
Si precisa che,  sia in caso di effettiva assunzione di servizio  che in caso di differimento della stessa  al 1° luglio 2016 o al 1° settembre 2016, la decorrenza giuridica  è fissata al 1° settembre 2015.
Si comunicano di seguito gli indirizzi mail degli Uffici   Scolastici  Territoriali cui  inoltrare eventuali richieste di informazioni o quesiti.

Il testo originale della nota

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl