Carfagna all’Istruzione e Gelmini presidente della Camera

di Pasquale Almirante, La Tecnica della scuola, 3.3.2018

– Mara Carfagna, che era stata definita “la ministra più bella del mondo” quando fu nominata alle Pari Opportunità, potrebbe essere la nuova ministra dell’istruzione se il Centro destro conquistasse la maggioranza al Parlamento alle elezioni del prossimo 4 marzo.

Mara Carfagna, che all’interno di Forza Italia ha continuato a svolgere il suo lavoro, divenendo una delle figure di riferimento del partito di Silvio Berlusconi, per esperienza, carisma e consensi, ora potrebbe diventare ministra di uno dei dicasteri più delicati della Repubblica.

Sembra infatti sicuro, scrive La Repubblica, che il suo è un nome nella lista dei ministri che Silvio Berlusconi ha completato in vista del 5 marzo.

Il grande ritorno a Palazzo Chigi, scrive La Repubblica, avverrebbe con l’approdo al ministero della Pubblica Istruzione di Mara Carfagna, un dicastero ormai tradizionalmente assegnato a una donna e che in quella esperienza di governo del 2008-2011 era stato  affidato all’amica Mariastella Gelmini.

Anche per la ex ministra Gelmini fra l’altro si prevedono incarichi prestigiosi, come appunto quello di presidente della Camera se sarà il centrodestra a vincere le elezioni.

.

.

.

Carfagna all’Istruzione e Gelmini presidente della Camera ultima modifica: 2018-03-03T17:47:33+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl