Concorso 2016. Precisazioni Miur su contributo 10 euro ed errata corrige al bando

Professionisti_logo1

Antonio Guerriero,  Professionisti Scuola Network  3.3.2016

euro-10a

Il Miur ha chiarito diverse questioni inerenti il versamento da effettuare per la partecipazione al concorso. Secondo quanto riportato in un resoconto della Cisl Pordenone, i versamenti vanno eseguiti nel seguente modo:

  • chi partecipa per i posti dell’infanzia e della primaria deve eseguire 2 distinti versamenti da 10 euro;
  • chi partecipa per la Scuola Secondaria al concorso per gli ambiti verticali deve fare 1 solo versamento di 10 euro;
  • chi partecipa al concorso per gli ambiti orizzontali deve fare tanti versamenti quante sono le classi di concorso per le quali concorre;
  • chi partecipa per diverse classi di concorso, le quali non fanno parte dello stesso ambito verticale, deve eseguire 1 versamento per ogni classe.

Chi ha già fatto un versamento, se dovesse farne di più, deve integrare. Esempio: chi ha fatto un solo versamento e partecipa, per esempio, sia al concorso dell’infanzia sia alla primaria deve integrare con un versamento.

Oltre a questi chiarimenti va segnalato che la Direzione Generale del personale scolastico del ministero ha comunicato la seguente errata corrige: “Si segnala che nell’allegato n. 1 del bando di concorso di cui all’oggetto, nella tabella riportante il contingente dei posti per l’Ambito disciplinare AD08  – classe di concorso A011, Discipline letterarie e latino e classe di concorso A013, Discipline letterarie, latino e greco –  per mero errore materiale, veniva riportata, contrassegnata con asterisco e con nota in calce, per le regioni Basilicata e Molise l’aggregazione territoriale prevista dall’art. 2, comma 2 dello stesso bando.

A rettifica di quanto riportato nell’allegato 1, relativamente all’Ambito disciplinare AD08 – classe di concorso A011, Discipline letterarie e latino e classe di concorso A013, Discipline letterarie, latino e greco, si comunica che le prove si svolgeranno presso le regioni Basilicata e Molise i cui Uffici scolastici regionali saranno, rispettivamente, responsabili dell’intera procedura concorsuale e non sarà disposta alcuna aggregazione territoriale.”

In effetti il concorso per i 9 posti della Basilicata e gli 11 per il Molise non saranno aggregati rispettivamente alla Calabria e all’Abruzzo e rimarranno nella loro regione dove si espleteranno anche i relativi concorsi.

Si fa presente che la rettifica al bando non comporta modifiche delle domande eventualmente già presentate in quanto trasmesse rispettivamente agli USR Basilicata e Molise.

Segnaliamo che PSN ha realizzato in esclusiva un programma di calcolo e verifica on line del punteggio per titoli che potete trovare a questo articolo con le istruzioni e il programma PSN. Per un dettaglio dei posti consigliamo di consultare l’Elaborazione fatta da PSN, con tabelle della distribuzione di tutti i posti a concorso per cdc e regione

Per i programmi di studio e i dettagli del bando: i bandi per Infanzia, primaria, superiori e sostegno

Concorso Docenti 2016: Guide alla compilazione online della domanda

Concorso 2016. Precisazioni Miur su contributo 10 euro ed errata corrige al bando ultima modifica: 2016-03-19T05:08:42+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl