Concorso docenti 2016, la convocazione all’orale on line dal 5 luglio

Tecnica_logo15B

Alessandro Giuliani,  La Tecnica della scuola  1.7.2016

calendario-5luglio1

– È stata resa pubblica la nota Miur che dal 5 luglio prossimo spiega come avverrà la convocazione dei candidati ammessi all’orale del concorso docenti 2016.

La nota ministeriale n. 1961 è rivolta innanzitutto alle commissioni esaminatrici, ricordando loro che “al percorso SIDI Reclutamento=>Concorso Ordinario per Esami e Titoli=>Comunicazione Esito Prove è disponibile la funzione per: – comunicare ai candidati che hanno superato la prova scritta l’esito della prova – contestualmente convocare i candidati alla prova orale”.

Il Miur “precisa al riguardo che: – in una prima fase, che durerà presumibilmente fino al prossimo 4 luglio, non è previsto l’invio automatico della convocazione alla prova orale per i candidati che hanno superato la prova scritta, ma non erano presenti negli archivi forniti al CINECA a valle della chiusura delle istanze di partecipazione al concorso; – qualora sia necessario effettuare la convocazione prima della suddetta data, l’USR dovrà procedere alla convocazione in autonomia, predisponendo un testo analogo a quello dell’applicazione, fornito in allegato”.

“La convocazione perverrà nell’ordine al primo dei seguenti indirizzi e-mail: o l’indirizzo di posta certificata, se presente su POLIS al momento della convocazione, o l’indirizzo di posta del dominio istruzione.it, qualora l’aspirante ne sia in possesso, indipendentemente dal fatto che questo sia o meno quello risultante sull’istanza di partecipazione al concorso (questo caso può verificarsi se il candidato ha creato la casella nel dominio istruzione.it successivamente alla produzione del pdf dell’istanza), o l’indirizzo di posta privato, qualora nessuno dei due precedenti sia presente”.

In seconda battuta, “dal 4 luglio sarà possibile all’USR acquisire la domanda dei suddetti candidati affinché la convocazione possa avvenire in modo automatico; – l’acquisizione della domanda tramite la funzione SIDI presuppone che il candidato sia registrato a POLIS; qualora non lo fosse, l’acquisizione non sarà consentita. Pertanto è importanteinvitare quanto prima i candidati che rientrano nella tipologia in esame a registrarsi al sistema POLIS nel caso in cui non siano già registrati. Si precisa che nessun passaggio verso il SIDI è previsto per i candidati che non hanno superato le prove scritte”.

Ricordiamo che per diverse classi di concorso (ad iniziare dalla scuola dell’infanzia e primaria) non sarà possibile concludere le operazioni entro l’inizio del prossimo anno scolastico: pertanto, le assunzioni dei candidati risultati idonei in tali classi concorsuali, avverranno solo nell’estate del 2017.

Il ministero dell’Istruzione ha anche allegato un modello di convocazione al colloquio, ultimo atto del concorso docenti 2016. Eccolo, qui di seguito:

 

ALLEGATO

OGGETTO: D.D.G. XXX del 23 febbraio 2016 – Convocazione alla prova orale per XXXX – descrizione sintetica classe di concorso

Gentile nome cognome,

Le comunichiamo che per la procedura concorsuale in oggetto Lei ha riportato le seguenti votazioni:

– prova scritta: voto conseguito

– prova pratica (ove prevista): voto conseguito

– voto complessivo (eventuale)

Pertanto, Lei è stata ammessa a sostenere la prova orale ai sensi dell’art. 7 del bando di concorso indicato in oggetto.

La S.V. dovrà presentarsi il giorno……………………………………………alle ore……………presso………………………………………………………………………………… ………………………………………………………………………………………………………… ………………munita di idoneo documento di riconoscimento in corso di validità per l’estrazione della traccia della prova orale ai sensi dell’art. 9 comma 3, del D.M. 95 del 23 febbraio 2016.

La prova orale avrà luogo il giorno………………………………alle ore………………………… presso………………………………………………………………………………………………… …………………………………………………………………………………………………………

USR responsabile procedura concorsuale XXXXX

Attenzione: La preghiamo di non rispondere a questa mail e di non utilizzare questa casella postale, il messaggio viene generato automaticamente.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl