DDL Riforma scuola. Immissioni in ruolo per l’infanzia da GM e GaE: alcuni chiarimenti

Orizzonte_logo14

di Lalla,  Orizzonte Scuola  26.6.2015.  

assunzione_precari2

Nel piano di assunzioni previsto per l’a.s. 2015/16 previsto dal DDL Scuola approvato in Senato agli insegnanti di scuola dell’infanzia è riservato un trattamento “a parte”, in attesa dell’attuazione del sistema integrato 0-6

Gli insegnanti della scuola dell’infanzia parteciperanno al piano di assunzioni?

La risposta è affermativa, con dei distinguo.

Nessuna limitazione per quanto riguarda gli iscritti nelle Graduatorie di merito del concorso 2012, parteciperanno a tutte le fasi delle immissioni in ruolo, nel limite dei posti disponibili.

DDL Riforma scuola. Le assunzioni aumentano: saranno 102.734, ecco come saranno suddivise nelle 3 fasi

Per quanto riguarda le Graduatorie ad esarimento, invece, le assunzioni potranno essere disposte solo per la copertura dei posti vacanti e disponibili. All’esito dei trasferimenti, sappiamo che sono disponibili circa 5.000 posti. I posti liberi per ogni regione

Difficilmente pertanto le Graduatorie ad esaurimento potranno essere svuotate (era una previsione già nota a marzo, alla presentazione del DDL Renzi aveva annunciato un residuo di 23.000 insegnanti)

Alcuni insegnanti ci chiedono se anche per l’infanzia bisognerà presentare domanda di assunzione ai sensi del comma 101 del DDL. Rimane da chiarie se la partecipazione potrà essere anche per la fase b) e se questa avverrà a livello nazionale. Come messo in evidenza in questo articolo DDL Riforma scuola. Le assunzioni aumentano: saranno 102.734, ecco come saranno suddivise nelle 3 fasi per la fase b) di assunzione c’è una contraddizione tra DDL e relazione tecnica, che andrà chiarita.

Di infanzia, nel DDL, si parla poi a proposito delle deleghe, al comma 178, che individua la

“copertura dei posti della scuola dell’infanzia per l’attuazione del piano di azione per il sistema integrato anche avvalendosi delle graduatorie ad esaurimento per il medesimo grado di istruzione come risultante alla data di entrata in vigore della presente legge”.

Ricordiamo inoltre che

“la prima fascia delle graduatorie di circolo e di istituto del personale docente ed educativo continua ad esplicare la propria efficacia, per i soli soggetti iscritti alla data di entrata in vigore della presente legge, non assunti a seguito del piano straordinario di assunzioni di cui al comma 94”.

“a decorrere dal 1° settembre 2015, le gradutorie di cui al comma 95 lettera b) , se esaurite, perdono efficacia ai fini dell’assunzione con contratti di qualsiasi tipo e durata”

“per l’assunzione del personale docente ed educativo, continua ad applicarsi l’art. 399 comma 1 del T.U., fino al totale scorrimento delle graduatorie ad esaurimento”.

Rimane da capire se le graduatorie di merito della scuola dell’infanzia potranno essere svuotate prima della costituzione, per il 1° settembre 2016, della nuova graduatoria derivante dal nuovo concorso.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl