Emergenza per le Commissioni del concorso a meno di tre settimane dalle prove scritte

tuttoscuola_logo14TuttoscuolaNews,  n. 753 del l’11.4.2016 

commissione-concorso8

Sette Uffici scolastici regionali sono stati costretti a riaprire i termini (scaduti tre settimane fa) per ricevere nuove domande di inserimento nelle Commissioni esaminatrici per il concorso docenti, pervenute in numero insufficiente.

I nuovi termini scadranno nei prossimi giorni, a circa due settimane dall’inizio delle prove scritte.

La motivazione ufficiale della riapertura è l’elevato numero di candidati presentatisi in quelle regioni. Ma perché in pochi si sono fatti avanti per fare i commissari? La causa principale è da ricercare, quasi certamente, nell’esiguo compenso previsto e sulla prestazione aggiuntiva, senza esonero dai normali obblighi di servizio.

Inoltre, a differenza delle Commissioni per la maturità, per i commissari del concorso non è nemmeno previsto il rimborso per le spese di viaggio.

Servono subito almeno 4 mila commissari per costituire le commissioni principali e altrettanti come supplenti. Altri duemila commissari saranno necessari per costituire sottocommissioni, dopo la prova scritta in tutti i casi in cui i candidati presenti alla prova dovessero superare le 500 unità.

Tuttoscuola ha calcolato in uno speciale consultabile su www.tuttoscuola.com che nei concorsi con 500 candidati da esaminare il compenso medio orario sarà di un euro e spiccioli. Come fare le nozze con i fichi secchi. “Con gli avanzi dei fichi secchi”, ha scritto Gian Antonio Stella in prima pagina sul Corriere della sera di domenica 10 aprile.

Questa vera e propria emergenza del concorso sollevata nello speciale di Tuttoscuola ha trovato ampio spazio anche in alcuni telegiornali, come il Tg5, che hanno riservato spazio e commenti al nostro speciale.

Per saperne di più, i lettori possono consultare il nostro speciale:

Emergenza per le Commissioni del concorso a meno di tre settimane dalle prove scritte ultima modifica: 2016-04-11T05:21:59+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl