Esonero dei vicari un problema da risolvere

Tecnica_logo15

Lucio Ficara,   La Tecnica della scuola  Venerdì, 26 Giugno 2015. 

Per adesso il ministro Giannini non ha ancora dato una soluzione al problema, ma tutti si augurano che si trovino le risorse economiche necessarie per attuare in tempi rapidi questi esoneri.

Job search and career choice, magnifying glass searching people

Con il rinvio dell’organico funzionale all’anno scolastico 2016-2017, resta irrisolto il problema sugli esoneri dei vicepresidi per il 2015-2016. Stando così le cose, e tenendo conto che la legge di stabilità 2015 non prevede risorse economiche per gli esoneri dal servizio dei docenti vicari del dirigente scolastico, si pone almeno per il momento l’impossibilità di segnalare, come accadeva negli anni passati, la classe di concorso e il nominativo del docente che sarebbe stato esonerato dal servizio per svolgere le funzioni di vicario.
Nel maxiemendamento presentato in Senato,  non è stato previsto nessuno esonero, dimenticanza o volontà di eliminare questo esercizio di collaborazione con esoneri completi o parziali?
È utile ricordare che la legge di stabilità 2015 ha previsto di fatto  l’abrogazione dell’art. 459 del TU del 1994, che invece consentiva di chiedere esoneri e semiesoneri per i collaboratori del dirigente scolastico. In sostanza con l’organico dell’autonomia si sarebbe dovuto sanare, almeno questo era l’intento del legislatore, l’abrogazione di tali esoneri, ma con il suo slittamento all’anno scolastico 2016-2017, resta impossibile, per il 2015-2016, esonerare il vicario in modo da aiutare fattivamente il dirigente scolastico.
Le scuole chiedono al Miur di risolvere il problema con un provvedimento ad hoc, in modo da consentire alle scuole una gestione regolare dell’anno scolastico. Per adesso il ministro Giannini non ha ancora dato una soluzione al problema, ma tutti si augurano che si trovino le risorse economiche necessarie per attuare in tempi rapidi questi esoneri.
Non si  comprende solo come non abbiano affrontato e risolto il problema nel maxiemendamento presentato ieri in Senato. Attendiamo di capire quale sarà la mossa del Miur, rispetto a  quello che è considerato un problema di non poco conto.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl