Fase C: Attesa preoccupata dei sì

tuttoscuola_logo14Tuttoscuola,    12.11.2015.  

nomine-faseC1a

I giochi sono aperti e si attendono ora le risposte alle proposte di assunzione, che, secondo il comunicato del Miur, ieri sera erano già arrivate a quota 20 mila.

I sì attesi per l’organico potenziato sono 48.794, senza contare gli altri 6.446 del potenziamento del sostegno di cui negli ultimi comunicati ministeriali non si è fatto cenno. I sì, quindi, dovrebbero essere complessivamente 55.240.

Poiché la proposta di assunzione viene rivolta soltanto a coloro che a suo tempo hanno inoltrato domanda, non potrà esserci scorrimento di graduatoria, pur essendo ancora migliaia gli iscritti nelle GAE (ad eccezione dei docenti dell’infanzia) potenzialmente nominabili che, tuttavia si sono autoesclusi, per il momento, dal piano di assunzioni.

Per il Miur e, soprattutto, per il ministro Giannini l’en plein o un elevatissimo numero di sì costituirebbe un successo politico.

È comprensibile, quindi, l’attesa preoccupata dei sì.

C’è anche un’altra attesa (e anche preoccupazione) che riguarda le istituzioni scolastiche, destinatarie dell’organico potenziato.

La preoccupazione riguarda il timore che siano destinatari di proposta di assunzione docenti supplenti temporanei che lascerebbero il posto per il ruolo provocando l’interruzione della continuità didattica nelle classi dopo quasi tre mesi di scuola.

L’attesa, invece, dei docenti di organico aggiuntivo riguarda la possibilità che molte nomine possano essere virtuali, in quanto assegnate a docenti che sono in supplenza annua altrove e che hanno diritto di rimanersene sul posto in cui attualmente prestano servizio.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl