Gelmini non ha cambiato idea: le superiori vanno ridotte di un anno

Tecnica_logo15B

Alessandro Giuliani,  La Tecnica della scuola  11.12.2015.  

Gelmini95

Anche ora che è all’opposizione, l’ex ministro Gelmini non ha cambiato idea: le superiori vanno ridotte di un anno.

“Forse la durata della scuola superiore andrebbe diminuita di un anno, come accade in tutti gli altri Paesi dove dura quattro anni”, ha ribadito a Roma, il 10 dicembre, Maria Stella Gelmini (Fi), alla presentazione del volume di Stefano Cianciotta e Pietro Paganini “Allenarsi per il futuro”.

La proposta di Gelmini, a suo tempo fu fortemente osteggiata dai sindacati, timorosi di perdere ore di offerta didattica e, nel contempo, decine di migliaia di posti di lavoro, dopo gli oltre 100mila sacrificati a seguito del dimensionamento scolastico prodotto proprio dalle leggi approvate nel corso dell’ultimo Governo Berlusconi.

Tornando al testo presentato, va detto che è incentrato sulle competenze che la scuola dovrebbe dare agli studenti: alla presentazione erano anche presenti Dorina Bianchi di Ap e Carla Ruocco del M5S, la quale ha annunciato la presentazione da parte del suo gruppo di una serie di emendamenti alla Legge di Stabilità per la promozione della imprenditoria e delle start up.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl