Graduatorie di istituto: decreto finestra inserimento abilitati e specializzati sostegno. Titolo entro 1° agosto

Orizzonte_logo14

di Lalla,  Orizzonte Scuola  16.5.2015.

Graduatorie-istituto5

Le graduatorie di istituto prevederanno due finestre semestrali (1° febbraio e 1° agosto) per l’inserimento del titolo di abilitazione e la specializzazione su sostegno. Abilitati e specializzati hanno priorità nell’attribuzione delle supplenze.
Al fine di utilizzare il personale in possesso di abilitazione ovvero del titolo di specializzazione sul sostegno, il Miur procederà all’aggiornamento delle graduatorie di istituto con l’inserimento in elenco aggiuntivo di coloro che conseguiranno il titolo entro il 1° agosto negli anni intermedi di vigenza delle graduatorie di istituto.
I soggetti già collocati nella III fascia delle graduatorie di istituto che acquisiscono il titolo di abilitazione rispettivamente entro il 1° febbraio ed entro il 1° agosto di ciascun anno possono richiedere l’inserimento in II fascia delle graduatorie di circolo e di istituto e sono posizionati in elenco aggiuntivo relativo alla rispettiva finestra di aggiornamento.
Lo stesso limite temporale vale anche per la scuola di infanzia e primaria (in questo caso, naturalmente, non vi è un precedente inserimento in III fascia, ma si entra direttamente in II).
N.B. Il decreto parla di soggetti già collocati nella III fascai delle GI per la secondaria e che acquisiscono il titolo entro i limiti temporali indicati. Da chiarire se sarà possibile inserirsi in II fascia, avendo acquisito il titolo, pur non essendo iscritti in III.
I punteggi dei docenti che chiedono l’inserimento sono calcolati secondo la tabella Aallegata al dm n. 308/2014.
Sono valutabili i titoli conseguiti entro il 23 giugno 2014 (termine ultimo per la presentazione della domanda per le GI 2014/2017).
Nel periodo tra una finestra semestrale e l’altra, il titolo di abilitazione rappresenta titolo di precedenza assoluta per l’attribuzione di supplenze da III fascia delle graduatorie di istituto per i soggetti che vi sono inseriti. La domanda va presentata per via telematica alla scuola polo, che procede alla variazione.
N.B. In subordine allo scorrimento delle graduatorie di istituto il possesso dell’abilitazione rappresenta titolo prioritario nella scelta dei supplenti attraverso messa a disposizione.

Titolo specializzazione sostegno
Negli stessi termini temporali (1° febbraio e 1° agosto) è consentito agli aspiranti che hanno conseguito il titolo di specializzazione per il sostegno di inserirlo nelle graduatorie di istituto in cui sono presenti, per l’attribuzione delle relative supplenze. L’inserimento non dà luogo in questo caso a riconoscimento di punteggio, che sarà inserito al rinnovo triennale delle graduatorie.
In subordine rispetto allo scorrimento delle graduatorie di istituto, il possesso del titolo di specializzazione su sostegno rappresenta titolo prioritario nella scelta dei supplenti per i relativi incarichi attraverso messa a disposizione.

Presentazione domande
Con apposito decreto direttoriale saranno stabilite le modalità operative di attuazione del presente decreto.
Le graduatorie di istituto prevederanno due finestre semestrali (1° febbraio e 1° agosto) per l’inserimento del titolo di abilitazione e la specializzazione su sostegno. Abilitati e specializzati hanno priorità nell’attribuzione delle supplenze.
Al fine di utilizzare il personale in possesso di abilitazione ovvero del titolo di specializzazione sul sostegno, il Miur procederà all’aggiornamento delle graduatorie di istituto con l’inserimento in elenco aggiuntivo di coloro che conseguiranno il titolo entro il 1° agosto negli anni intermedi di vigenza delle graduatorie di istituto.
I soggetti già collocati nella III fascia delle graduatorie di istituto che acquisiscono il titolo di abilitazione rispettivamente entro il 1° febbraio ed entro il 1° agosto di ciascun annopossono richiedere l’inserimento in II fascia delle graduatorie di circolo e di istituto e sono posizionati in elenco aggiuntivo relativo alla rispettiva finestra di aggiornamento.
Lo stesso limite temporale vale anche per la scuola di infanzia e primaria (in questo caso, naturalmente, non vi è un precedente inserimento in III fascia, ma si entra direttamente in II).
N.B. Il decreto parla di soggetti già collocati nella III fascai delle GI per la secondaria e che acquisiscono il titolo entro i limiti temporali indicati. Da chiarire se sarà possibile inserirsi in II fascia, avendo acquisito il titolo, pur non essendo iscritti in III.
I punteggi dei docenti che chiedono l’inserimento sono calcolati secondo la tabella Aallegata al dm n. 308/2014
Sono valutabili i titoli conseguiti entro il 23 giugno 2014 (termine ultimo per la presentazione della domanda per le GI 2014/2017).
Nel periodo tra una finestra semestrale e l’altra, il titolo di abilitazione rappresenta titolo di precedenza assoluta per l’attribuzione di supplenze da III fascia delle graduatorie di istituto per i soggetti che vi sono inseriti. La domanda va presentata per via telematica alla scuola polo, che procede alla variazione.

N.B. In subordine allo scorrimento delle graduatorie di istituto il possesso dell’abilitazionerappresenta titolo prioritario nella scelta dei supplenti attraverso messa a disposizione.

Titolo specializzazione sostegno
Negli stessi termini temporali (1° febbraio e 1° agosto) è consentito agli aspiranti che hanno conseguito il titolo di specializzazione per il sostegno di inserirlo nelle graduatorie di istituto in cui sono presenti, per l’attribuzione delle relative supplenze. L’inserimento non dà luogo in questo caso a riconoscimento di punteggio, che sarà inserito al rinnovo triennale delle graduatorie.
In subordine rispetto allo scorrimento delle graduatorie di istituto, il possesso del titolo di specializzazione su sostegno rappresenta titolo prioritario nella scelta dei supplenti per i relativi incarichi attraverso messa a disposizione.

Presentazione domande
Con apposito decreto direttoriale saranno stabilite le modalità operative di attuazione del presente decreto.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl