Graduatorie di istituto: quando iscriversi nell’elenco aggiuntivo alla II fascia

Orizzonte_logo14

di Lalla,  Orizzonte Scuola  1.7.2015.  

graduatorie22

Si concludono in questi giorni i corsi di abilitazione TFA II secondo ciclo, PAS seconda annualità ed è in corso la sessione estiva del corso di laurea in Scienze della formazione primaria. Gli abilitati chiedono quando ci si potrà iscrivere in II fascia delle Graduatorie di istituto.

Ricordiamo che il Miur con dm n. 326 del 3 giugno 2015 ha già regolato l’inserimento dei nuovi abilitati attraverso “finestre semestrali” per ciascun anno accademico.

La prima di queste permetterà l’inserimento di coloro che avranno conseguito l’abilitazione entro il 1° agosto 2015. Pertanto questa è la data ultima da rispettare per permettere l’inserimento.

Per questo motivo il Ministero non ha ancora pubblicato il decreto con le istruzioni operative per la comunicazione dell’avvenuto conseguimento del titolo di abilitazione, è ancora presto. Il decreto infatti è atteso nelle prossime settimane, o comunque a ridosso del 1° agosto per permettere a tutti di poter usufruire della possibilità. Non ci si stupisca di aggiornamenti in piena estate, sono necessari affinchè le graduatorie possano essere pronte per l’inizio delle lezioni, o giù di lì.

L’inserimento avverrà, fino all’aggiornamento previsto per il 2017, in elenco aggiuntivo alla II fascia. E’ rivolto anche a coloro che non sono attualmente iscritti in III fascia delle graduatorie di istituto. Si ritiene possa essere aperto anche a chi, pur possedendo il titolo abilitante entro la data di scadenza per l’aggiornamento del 2014, non fece domanda di inserimento.

Non è invece chiaro se sarà possibile modificare la scelta delle scuole già inserite nel 2014, dal momento che una nuova classe di concorso potrebbe portare a differenti scelte e che chi si inserisce ex novo, sceglie da principio sia la provincia che le scuole. E’ già stato posto un apposito quesito al Ministero.

Per l’aggiornamento estivo siamo sicuri non capiterà, ma se dovessero verificarsi ritardi da parte del Ministero o delle scuole (pubblicazione delle graduatorie dopo l’inizio delle lezioni), va comunque precisato che il titolo di abilitazione costituisce priorità per l’attribuzione degli incarichi in III fascia delle graduatorie di istituto.

Il possesso dell’abilitazione costituisce titolo prioritario per la scelta degli insegnati anche attraverso messa a disposizione (utilizzabile solo nel caso di esaurimento delle graduatorie costituite in quella provincia).

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl