I neoassunti in fase C non hanno obbligo di fare domanda per esami di Stato

Tecnica_logo15B

Lucio Ficara , La Tecnica della scuola  4.3.2016

colloquio_esame1

– E’ arrivata una domanda di una docente immessa in ruolo con la fase C del piano straordinario di immissioni. La docente in questione è entrata in ruolo nel dicembre 2015, in una provincia lontana da quella di residenza, e desidererebbe non presentare domanda per fare il commissario di esami di Stato 2015/2016.
La domanda che ci pone è: “I docenti dell’organico di potenziamento hanno l’obbligo, per questo anno scolastico, di presentare la domanda come commissari degli esami di Stato?”.
La risposta a questa domanda è scritta nella Circolare Ministeriale n. 2 del 23 febbraio 2016, che riguarda gli esami di Stato dell’anno scolastico 2015/2016, conclusivi dei corsi di studio d’istruzione secondaria di secondo grado e della formazione delle commissioni di esame.
In modo particolare all’art. 2, riferito alla nomina dei componenti delle commissione degli esami di Stato, al punto 2.c.d. ( pagina n.19 della circolare suddetta) in cui si parla del personale che ha facoltà di presentare la scheda di partecipazione commissario esterno, si specifica chiaramente che i docenti di ruolo dell’organico dell’autonomia di cui all’articolo 1, comma 5, della legge 13 luglio 2015, n. 107.
In questo comma delle legge sulla Buona Scuola è spiegato che i docenti dell’organico dell’autonomia, a cui si riferisce la circolare degli esami di Stato, sono quelli che concorrono alla realizzazione del piano triennale dell’offerta formativa con attività di insegnamento, di potenziamento, di sostegno, di organizzazione, di progettazione e di coordinamento.
In modo particolare per l’anno scolastico 2015/2016, i docenti dell’organico dell’autonomia sono esclusivamente i docenti assunti tra la fine di novembre e l’inizio di dicembre 2015 con la fase C del piano straordinario di assunzioni in ruolo.
Precisati e specificati i riferimenti normativi su citati, non esiste alcun dubbio per le segreterie scolastiche sul fatto che i docenti neoassunti in fase C non hanno obbligo di fare domanda per esami di Stato, ma hanno solo la semplice facoltà di decidere se presentarla oppure no.

I neoassunti in fase C non hanno obbligo di fare domanda per esami di Stato ultima modifica: 2016-03-05T04:16:06+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl