Immissioni in ruolo. Fase 0 e A contingente unico per le riserve

Orizzonte_logo14

 di Lalla, Orizzonte Scuola  8.8.2015.

nomine55-RISERVE

Rettifica dell’USR Piemonte alla nota con la quale autorizzava a considerare separati i contingenti delle fasi 0 e A per l’individuazione delle categorie protette da assumere.

L’USR ha pubblicato infatti la seguente rettifica

“Con riferimento ai chiarimenti diramati con la nota prot. N. 6175 del 3 agosto 2015, si comunica che, nella medesima data, il Ministero, nel corso della conferenza di servizio con i direttori generali degli UU.SS.RR., ha espresso il seguente avviso in ordine all’applicazione della legge n. 68 del 1999: i contingenti assegnati per la fase Zero e per la Fase A vanno considerati come organico unico ai fini del calcolo dei posti vacanti e disponibili da riservare, nei limiti del 50%, ai soggetti appartenenti alle c.d. “categorie protette”. Pertanto, per la determinazione della relativa aliquota i due contingenti si devono sommare. “

Pertanto, la determinazione precedente era errata, forse frutto di una decisione maturata senza aver consultato il Ministero.

Adesso invece è intervenuto il parere del Ministero. In realtà bisogna dire che gli altri Uffici Scolastici avevano già agito in linea con quanto espresso dal Ministero. In ogni caso il chiarimento è importante perchè la fase A del piano straordinario di assunzioni è in pieno svolgimento e dunque può essere utile operare in maniera unitaria tra i vari Uffici Scolastici.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl