Italiano per stranieri: posti banditi 506, cattedre attivate 22!

Tecnica_logo15B

Andrea Carlino,  La Tecnica della scuola  12.9.2016

italiano-stranieri51

– Italiano per studenti di lingua straniera: è una delle nuove classi istituite con l’ultimo concorso per gli insegnanti, annunciata dal Miur. Non era una scelta casuale: perché su 8 milioni di studenti in Italia, circa il 10% sono stranieri che hanno bisogno di imparare la lingua con insegnanti specializzati. Come racconta “La Stampa”, però, c’è da registrare “una beffa” per i posti disponibili.

Erano 506 i posti banditi. Quelli realmente attivati sono appena 22. Con il paradosso che le cattedre mancano proprio laddove ce ne sarebbe più bisogno. In Sicilia su 28 posti messi a bando, quelli disponibili per l’anno 2016-2017 sono zero. E nessuno è ancora riuscito a capire cosa sia accaduto, anche perché, a differenza di altri classi di concorso, i posti non possono certo essere stati coperti dai trasferimenti, proprio perché la disciplina è nuova.

A Torino, ad esempio, nel quartiere popolare Barriera di Milano, su 2 mila iscritti, circa il 95% non è madrelingua italiano. Gli Uffici scolastici avrebbero dimenticato di inserire l’insegnamento nell’organico di diritto, lasciando le cattedre solo sulla carta.

.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl