Le GaE non spariscono grazie alla Buona Scuola. I numeri del Miur lontani dalla realtà

oggi-scuola_logo16

Oggiscuola  18.10.2016

Giannini-Faraone-dilettanti3

– Le acrobazie verbali degli esponenti governativi sulle vicende della scuola sono ormai leggendarie. Tra le tante quella riferita alle GaE: “entro il prossimo anno saranno praticamente esaurite”.

Così diceva il capo della segreteria del sottosegretario Davide Faraone. Ma è verò? C’è chi cerca di venire in soccorso del potere e afferma che potrà accadere, anche se non il prossimo anno, ma tra quattro o cinque. C’è anche chi azzarda un po’ meno, tra i tecnici del ministero ce ne sono di prudenti, e afferma che solo per quanto riguarda la scuola superiore si può essere ottimisti. Anche se non nel breve termine.

Ma, se si guarda con obiettività, il problema delle GaE è irrisolvibile con i metodi della Buona Scuola. Se, infatti, nelle graduatorie per la secondaria sono rimasti in 25.000, di cui alcuni con più abilitazioni. Ma è un calcolo che non tiene conto dei  ricorsi in arrivo e quindi il discorso appare problematico. Se, poi, si pensa al primo ciclo allora cadono le braccia. Gli iscritti sono oltre 80.000.

Di fronte a una tale massa di precari tutte le acrobazie non reggono. Neppure considerando la riforma messa in cantiere sul segmento 0-6 anni, che per andare a regime richiederà alcuni anni e  per la quale non è stato definito alcun piano straordinario di immissioni. E cosa accadrebbe se gli abilitati dopo il 2010, presenti oggi nelle graduatorie di Istituto, passassero nelle GaE?

Un caos che non sarà smaltito nemmeno con il piano di assunzioni straordinario previsto nella manovra di bilancio. Anche perché i numeri ballano alla grande: dai 25.000 del Miur si passa in un amen ai 10.000 del Mef. Insomma, con buona pace del governo le GaE resteranno in vita ancora a lungo.
E occorre mettervi mano.

.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl