Legge 107: FAQ senza valore giuridico, il Miur intervenga con circolari

Gilda_logo-zeroB

dall’ufficio stampa della Gilda degli insegnanti, 11.3.2016

–  Gilda contro il loro uso smodato: il Miur teme ricorsi

faq_verde2

“Basta con le faq, la responsabilità delle scelte interpretative da parte degli uffici deve essere chiara”.

La Gilda degli Insegnanti lancia un monito al Miur, deprecandone l´uso smodato dellefrequently asked questions per fornire indicazioni e interpretazioni autentiche di atti e provvedimenti di legge o amministrativi.

“Le faq – spiega Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda – non hanno valore giuridico. Ciononostante, ne sono state pubblicate molte sui più disparati provvedimenti applicativi della legge 107, ad esempio riguardo il bonus di 500 euro per l´aggiornamento professionale dei docenti, la composizione dei comitati di valutazione e i bandi del prossimo concorso. Sarebbe opportuno che il Miur la smettesse di affidarsi alle faq ed emanasse, invece, circolari chiare e precise sull´applicazione delle norme, assumendosi la responsabilità di ciò che scrive. Non vorremmo che questo impiego improprio delle faq sia mirato a evitare eventuali ricorsi.

La ´Buona Scuola´ – conclude Di Meglio – è una riforma cattiva nella forma e nella sostanza e non è possibile continuare a metterci pezze ricorrendo alle faq”.

Allegati:

Legge 107: FAQ senza valore giuridico, il Miur intervenga con circolari ultima modifica: 2016-03-12T05:49:38+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl