Legge di stabilità: altri 100 milioni per la scuola

Tecnica_logo15B

Reginaldo Palermo, La Tecnica della scuola 21.11.2016

10lire-contratto1

– Per la scuola arrivano altri 100milioni di euro, grazie ad un emendamento del Governo alla legge di bilancio.

La somma è destinata alla costruzione di nuovi edifici scolastici e verrà messa a disposizione dall’Inail.
L’emendamento è già stato approvato in Commissione Bilancio e contribuirà ad aumentare gli stanziamenti già previsti per il sistema scolastico.
Ma il nodo vero sulla scuola riguarda le somme disponibili per il contratto, atteso da quasi un milione di docenti e Ata.
Per il momento risulta stanziata una cifra di poco inferiore a due miliardi che però riguarda tutto il pubblico impiego (poco più di 3 milioni di dipendenti). A conti fatti la scuola potrebbe contare su una somma pari a 6-700 milioni di euro, non molto distante dagli 800 milioni che l’onorevole Silvia Chimenti ha rivendicato pochi giorni fa, ma lontanissima da quella richiesta dai sindacati che parlano di non meno di 3-4 miliardi di euro.

.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl