L’INVALSI cerca valutatori esterni delle scuole

notizie-scuola_logo2

Notizie della scuola,  21.10.2016

– Indetta da parte dell’INVALSI una procedura selettiva per titoli ed eventuale colloquio per la partecipazione a corsi formativi per esperti nella valutazione esterna delle scuole, finalizzati alla costituzione di un elenco per eventuali incarichi di lavoro nell’ambito del SNV o del progetto Valu.E. Domande on line entro il 4 novembre.

lente-invalsi8

Le specifiche della procedura selettiva sono diramate con determinazione 19 ottobre 2016 n. 288. Gli esperti che l’INVALSI impiegherà nella valutazione esterna delle scuole andranno a confluire in appositi elenchi  per incarichi di lavoro autonomo nell’ambito del Sistema nazionale di Valutazione (SNV) oppure per lo svolgimento di attività di studio e ricerca sui modelli per la valutazione delle istituzioni scolastiche e dei fattori organizzativi e didattici che incidono sul successo scolastico degli studenti nell’ambito del progetto Valu.E., cofinanziato con risorse europee. Due le macro-categoriepreviste:

  • esperti appartenenti al mondo della scuola (profilo A);
  • esperti non appartenenti al mondo della scuola (profilo B).

Al termine della partecipazione ai corsi formativi e sulla base degli esiti positivi dei medesimi, i candidati saranno in grado di svolgere le seguenti attività:

  • analisi della documentazione delle scuole;
  • compilazione di strumenti di rilevazione;
  • visite nelle istituzioni scolastiche della durata di 3 giorni;
  • inserimento dei dati su piattaforma on-line INVALSI;
  • stesura dei rapporti di valutazione esterna.

Le attività saranno svolte in coppia e saranno coordinate dalla figura professionale del dirigente tecnico.

Le domande di partecipazione alla selezione dovranno essere presentate in modalità telematica mediante l’iscrizione alla piattaforma rinvenibile nella sezione Risorse umane – bandi e avvisi – Procedura pubblica per la selezione, formazione e inserimento in un apposito elenco degli esperti dei nuclei per la valutazione esterna delle istituzioni scolastiche (SEL 6/2016) del portale www.invalsi.it entro le ore 24:00 del 4 novembre 2016.

I candidati in possesso dei requisiti richiesti verranno suddivisi in 3 distinte graduatorie per macro-aree geografiche. I primi 100 per ciascuna macro-area saranno ammessi a svolgere le attività formative della durata di circa 7 giorni, che si concluderanno con un test di valutazione finale. Al termine del corso tutti i candidati riceveranno un attestato di partecipazione.

La valutazione dei candidati sarà compiuta da una Commissione di valutazione i cui componenti sono individuati dal Presidente dell’INVALSI.

La partecipazione al corso e il suo superamento danno diritto all’inserimento nell’elenco degli esperti di valutazione esterna delle istituzioni scolastiche, ma non all’attribuzione dell’incarico.

Gli esperti inseriti nell’elenco potranno essere incaricati, a insindacabile giudizio dell’INVALSI, sulla base delle effettive esigenze dell’Istituto, di realizzare le attività di valutazione nell’ambito del Sistema nazionale di valutazione oppure nell’ambito del progetto Valu.E. L’eventuale attribuzione dell’incarico avverrà sulla base della valutazione finale, tenendo conto del punteggio più alto conseguito e degli esiti dei corsi formativi, per macro aree geografiche e per profilo.

L’eventuale incarico di valutazione esterna delle istituzioni scolastiche dovrà avvenire nell’arco temporale di mesi 36 e comporta la presa in carico di almeno 6 istituzioni scolastiche per ciascun anno e non necessariamente situate nella propria Regione di residenza. L’attività di valutazione esterna di ciascuna istituzione scolastica viene stimata in un impegno complessivo di 8/10 giorni di lavoro.

.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl