Mobilità 2016/17: le nuove date presentazione domanda. Tempi stretti, ma ultimi esiti ad agosto. Conferma firma contratto

Orizzonte_logo14

Orizzonte Scuola,  7.4.2016

firma-contratto22

– Firma nella mattinata di domani del CCNI e successivamente pubblicazione dell’Ordinanza Ministeriale che darà il via alla presentazione delle domande su Istanze on line.

Anticipiamo che le date di pubblicazione dei movimenti subiranno uno slittamento rispetto a quelle che conteneva la bozza precedente relativa all’ultimo incontro che le OO.SS. e il MIUR hanno avuto sul tema.

Inevitabilmente si finirà ad agosto. Pertanto gli ultimi esiti dei movimenti che saranno pubblicati riguarderanno i docenti di II grado appartenenti alle fasi B, C e D di cui all’art 6 del CCNI, ovvero le fasi interprovinciali, e la fase provinciale solo per gli assunti da concorso da fasi B e C del piano assunzionale. Tali movimenti li conosceremo non prima che sia trascorsa la prima settimana di agosto.

Metà luglio e fine luglio per infanzia, primaria e I grado.

Naturalmente tali date dovranno essere confermate e potranno ancora trovare degli aggiustamenti, che saranno prontamenti richiesti dai sindacati.

La presentazione delle domande partiranno ad inizio settimana prossima (presumibilmente lunedì) con tempi probabilmente molto stretti. Questa sarà la prima fase, ovvero art. 6 fase A provinciale. Tale fase ricordiamo riguarderà i trasferimenti all’interno dello stesso comune e all’interno della stessa provincia compresa l’assegnazione della sede definitiva per i neo assunti nella fasi 0 e A del piano assunzionale.

Dopodiché ci sarà la seconda fase della mobilità nel mese di maggio. Riguarderà le restanti fasi B, C e D. Confermato il numero possibile delle preferenze esprimibili per queste ultime fasi: 100 ambiti + 100 province (preferenze facoltative per fasi B e D, obbligatorie invece per la fase C).

Sempre nella giornata di domani attendiamo i chiarimenti sulla questione “conferma sede” per gli attuali DOS e le problematiche che in questi giorni abbiamo sottolineato.

Per il resto sono confermate tutte le anticipazioni che abbiamo dato nei nostri precedenti articoli quindi resta tutto quello che è stato sottoscritto con l’intesa del 10 febbraio.

Quali sono le fasi:

FASE A – TRASFERIMENTI E PASSAGGI DI RUOLO ALL’INTERNO DELLA PROVINCIA (COMPRESA ASSEGNAZIONE SEDE DEFINITIVA NEO ASSUNTI NELL’A.S.’15/16 DA FASE 0 ED A)

FASE B – TRASFERIMENTI FUORI PROVINCIA E PASSAGI DI CATTEDRA E DI RUOLO FUORI PROVINCIA ASSUNTI ENTRO IL 2014/15 (TITOLARITÀ SU SCUOLA SOLO NEL PRIMO AMBITO); ASSEGNAZIONE SEDE DEFINITIVA IN PROVINCIA PER CONCORSO 2012 FASI B E C (TITOLARITÀ SOLO SU AMBITO)

FASE C – DOCENTI ASSUNTI DA GAE NELLE FASI B E C – ASSEGNAZIONE SEDE DEFINITIVA-TITOLARITÀ SOLO SUAMBITO

FASE D – DOCENTI FASE 0 E A (GAE E CONCORSO) E CONCORSO 2012 ASSUNTI IN FASI B E C CHE RICHIEDONO TRASFERIMENTO INTERPROVINCIALE – TITOLARITÀ SOLO SU AMBITO

Lo speciale di OrizzonteScuola.it

Mobilità 2016/17: le nuove date presentazione domanda. Tempi stretti, ma ultimi esiti ad agosto. Conferma firma contratto ultima modifica: 2016-04-07T22:39:24+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl