Mobilità 2018. Pubblicata finalmente l’ordinanza, domande su IOL dal 3 al 26 aprile per i docenti

Professionisti_logo1

di Antonio Guerriero, Professionisti Scuola Network, 14.3.2018

– Pubblicata l’Ordinanza Ministeriale per la mobilità 2018 che da avvio alle procedure per i trasferimenti territoriali e professionali per il personale docente, educativo e ATA. Ricordiamo le date per la presentazione delle istanze dal 3 al 26 aprile per il personale docente, dal 3 al 28 maggio per il personale educativo e dal 23 aprile al 14 maggio 2018 per il personale ATA.

Le aliquote

Ai trasferimenti interprovinciali sarà destinato il 30% dei posti disponibili dopo i trasferimenti provinciali. Ai passaggi di cattedra e di ruolo il 10%.

Scelta sedi

Sarà possibile indicare scuole e ambiti territoriali, per cui la titolarità sarà su scuola per chi otterrà il trasferimento in una delle scuole indicate, su ambito se si otterrà il trasferimento su ambito.

Domanda unica

La domanda di trasferimento sarà unica, sia provinciale che interprovinciale, e le preferenze nell’unico modulo di domanda potranno essere 15, comprensive delle sedi sia provinciali che interprovinciali. All’interno delle 15 preferenze esprimibili, sarà possibile chiedere fino a 5 scuole di uno stesso ambito o di ambiti differenti.

Deroga al vincolo triennale

Confermata anche la deroga al vincolo triennale di permanenza nella provincia di titolarità e nella scuola in cui si è ricevuto l’incarico triennale, per cui tutti i docenti, compresi i neo assunti (assunti cioè il 01/09/2017), potranno presentare domanda di mobilità sia provinciale che interprovinciale.

Fasi

La mobilità avverrà in due fasi: provinciale e interprovinciale.

Le domande del personale docente saranno presentate telematicamente, tramite il potale Istanze On Line

DOMANDE DA PRESENTARE IN CASO DI MOBILITA’ TERRITORIALE E PROFESSIONALE

Nell’Ordinanza Ministeriale della mobilità 2018/2019 è anche chiarito che i docenti che intendessero chiedere contemporaneamente il trasferimento ed il passaggio debbono presentare una domanda per il trasferimento e tante domande quanti sono i passaggi richiesti. Le domande di passaggio di ruolo possono essere presentate per un solo ruolo differente al ruolo di titolarità.

BLOCCO TRIENNALE DELLA MOBILITA’ PER CHI OTTIENE SEDE SU SCUOLA

Con questa domanda di mobilità si potrebbe correre il rischio, per il triennio successivo (2018/2019, 2019/2020, 2020/2021) di restare bloccati nella scuola di titolarità in cui si verrebbe trasferiti. Infatti è molto importante sapere che all’art.22 comma 4 lettera a) dell’ipotesi di CCNL scuola 2016/2018 è chiaramente scritto che al fine di perseguire il principio della continuità didattica, i docenti possono presentare istanza volontaria non prima di tre anni dalla precedente, qualora abbiano ottenuto l’istituzione scolastica richiesta volontariamente.

Questo significa che con ogni probabilità chi verrà soddisfatto in una delle 5 preferenze di scuola nei trasferimenti o passaggi per l’anno scolastico 2018/2019 ci dovrà restare per tre anni consecutivi. Mentre chi verrà soddisfatto su un degli ambiti territoriali scelti nella domanda di mobilità 2018/2019, sarà libero di presentare domanda di mobilità anche per gli anni successivi, senza incorrere nel rischio di un blocco triennale della mobilità.

Questa la tempistica per la pubblicazione dei movimenti:

Scuola dell’Infanzia: Pubblicazione dei movimenti: 8 giugno 2018

Scuola primaria: Pubblicazione dei movimenti: 30 maggio 2018

Secondaria I grado: Pubblicazione movimenti 25 giugno 2018

Secondaria II grado: Pubblicazione movimenti 10 luglio 2018

Mobilità professionale verso discipline specifiche Licei musicali Pubblicazione movimenti:
28 maggio 2018 
sia per il personale che ha insegnato per almeno dieci anni continuativi nella specifica disciplina nei soli istituti dove erano già attivate le sperimentazioni di ordinamento di liceo musicale;

sia per il personale che ha insegnato, nella specifica disciplina e nella medesima sede dei licei musicali istituti a partire dall’ a.s. 2010/11.
4 giugno: per il restante personale aspirante al passaggio di cattedra o di ruolo.

Personale educativo: Pubblicazione movimenti: 10 giugno 2018

Personale ATA: Pubblicazione movimenti 16 luglio 2018.

.

.

.

Mobilità 2018. Pubblicata finalmente l’ordinanza, domande su IOL dal 3 al 26 aprile per i docenti ultima modifica: 2018-03-14T22:08:17+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl