Mobilità a.s. 2015-16. Il calendario delle operazioni

corto-parte2

Il termine iniziale per la presentazione delle domande di movimento per il personale docente ed educativo è fissato al 26 febbraio 2015 ed il termine ultimo al 16 marzo 2015.

Di seguito lo scadenzario per le successive operazioni e per la pubblicazione dei movimenti:

a) personale docente

scuola dell’infanzia

  1. termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande di mobilità e dei posti disponibili: 4 aprile
  2. pubblicazione dei movimenti: 21 aprile

scuola primaria

  1. termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande di mobilità e dei posti disponibili: 20 aprile
  2. pubblicazione dei movimenti: 21 maggio

scuola secondaria di I grado

  1. termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande di mobilità e dei posti disponibili: 9 maggio
  2. pubblicazione dei movimenti: 28 maggio

scuola secondaria di II grado

  1. termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande di mobilità e dei posti disponibili: 27 maggio
  2. pubblicazione dei movimenti: 16 giugno

b) personale educativo

  1. termine ultimo comunicazione all´ufficio delle domande di mobilità e dei posti disponibili: 5 maggio
  2. pubblicazione dei movimenti: 26 maggio

Il personale docente ex art. 5, commi 1 e 2 del C.C.N.I (Rientri e restituzioni al ruolo o qualifica di provenienza), ai fini dell´assegnazione della sede di titolarità prima delle operazioni di mobilità, deve presentare domanda entro il 2 marzo 2015. Nell´impossibilità di ottenere le sedi richieste, per mancanza di disponibilità, gli interessati sono riammessi nei termini e possono presentare domanda di mobilità per l´assegnazione della sede definitiva nel corso delle operazioni di movimento.

Al fine di poter consentire la partecipazione alle operazioni di mobilità territoriale e/o professionale di talune categorie, i termini per la presentazione delle relative domande vengono riaperti per:

  • il personale scolastico che conclude i corsi di riconversione professionale;
  • i docenti che concludono i corsi di sostegno.

Il termine improrogabile per la presentazione della domanda di mobilità del predetto personale, è fissato a 10 giorni prima delle date previste per la comunicazione al SIDI delle domande stesse

La richiesta di revoca della domanda di movimento, inviata tramite la scuola di servizio o presentata al competente UST della provincia di titolarità dell’interessato, può essere presa in considerazione soltanto se pervenuta non oltre il decimo giorno prima del termine ultimo, previsto per ciascuna categoria di personale, per la comunicazione al SIDI) dei posti disponibili.

Fa fede il timbro a data della scuola alla quale è stata presentata l’istanza di rinuncia ovvero il timbro a calendario dell’ufficio ricevente.

Le domande di rinuncia, inviate dopo tale data, possono essere prese in considerazione solo per gravi motivi validamente documentati e a condizione che pervengano entro il termine ultimo per la comunicazione al CED dei posti disponibili.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl