Mobilità annuale, scongiurato il pericolo degli ambiti territoriali

TV-Gilda_logo1

 regia di A. Scebba, Gilda TV  15.6.2016

Oggi è stato scongiurato il pericolo per gli insegnanti interessati alla mobilità annuale, di finire l’anno prossimo negli ambiti territoriali. E’ Quanto emerge da una prima rapida lettura del contratto sulla mobilità annuale firmato questa mattina dai sindacati.
Dopo oltre un mese di durissime trattative con il Miur anche la Gilda degli Insegnanti ha firmato questo contratto, che disciplina gli utilizzi e le assegnazioni provvisorie del personale della scuola.
Le procedure della mobilità annuale per l’anno scolastico 2016-2017 ricalcano, sia nei principi che nei dettagli, quelle dello scorso anno, prima dell’approvazione della legge 107/2015 che istituisce gli ambiti territoriali e la chiamata diretta da parte dei dirigenti scolastici.
Tutti i docenti che chiederanno quest’anno l’utilizzo e/o l’assegnazione provvisoria potranno indicare nella domanda le scuole nelle quali vorranno insegnare il prossimo anno.
Le domande dovranno essere compilate on-line entro la scadenza indicata dall’Amministrazione.
Secondo la Gilda degli insegnanti, che non ha firmato il contratto sui trasferimenti, la sua ferma posizione ha portato le altre OOSS e il MIUR a concordare un testo dal quale sono espunti tutti i riferimenti agli ambiti territoriali e alla chiamata diretta.
Gilda Tv, per vedere e ascoltare il mondo della scuola in tempo reale con un click su “Iscriviti”. Gilda Tv dal tuo smart phone scaricando l’app gratuita “Gilda TV”. Invitiamo a condividere i servizi direttamente da Yuo Tube.

.

Mobilità annuale, scongiurato il pericolo degli ambiti territoriali ultima modifica: 2016-06-15T15:31:09+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl