Nuovo contratto: la montagna Renzi partorisce il topolino

oggi-scuola_logo15

Oggiscuola  9.10.2016

montagna-topolino1

– Un topolino al posto della montagna. L’annuncite renziana aveva fatto sperare in molti. Ma, di solito, ai proclami roboanti corrispondono risposte insoddisfacenti. E’ una regola di vita. D’altronde in molti avevano pensato che, dopo sette anni di attesa, si arrivasse al tanto sospirato rinnovo contrattuale, con conseguente aumento di stipendio.

Qualcuno si era già lanciato in una cifra di circa 100 euro mensili. Aumento che stando a fonti del ministero dell’Economia ci sarà. Più o meno, però,  nella misura del 20% di quanto atteso. Per la pubblica amministrazione ci sarebbero, infatti, disponibilità di circa 900 milioni di euro dal bilancio statale ( trecento milioni provenienti dalla vecchia legge di stabilità, più seicento adesso) e un’altra quota a carico delle regioni.

Insomma poco meno di un miliardo e mezzo a fronte di quasi sette auspicati dai sindacati. Il segretario generale della Fp Cgil Serena Sorrentino ha dichiarato che se la cifra di soli 900 milioni dovesse essere confermata, ciò significherebbe che il Presidente del Consiglio non manterrà gli impegni presi lo scorso mese di agosto. Quindi non ha intenzione di mantenere le promesse. Qualcuno potrebbe obiettare alla sindacalista la sua estrema fiducia nella politica.

Ma andando nel dettaglio, quello che poi interessa di più, quanto andrebbe nelle tasche degli insegnanti? Una prima idea si potrà avere già il 10 ottobre nel corso del nuovo faccia a faccia sindacati-ministro. Sempre che la Giannini abbia la disponibilità a trattare anche l’aspetto economico del nuovo contratto e non si soffermi a discutere di mobilità, formazione e flessibilità. In ogni caso la cifra non dovrebbe andare oltre i i 50 euro(lordi) al mese.

Insomma, per chi attendeva la montagna annunciata, ecco in arrivo il topolino.

.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl