Nuovo crollo in una scuola: a Olbia si staccano due plafoniere

agi_logo15

AGI, 14.4.2015

aula_zaini1

(AGI) – Olbia, 14 apr. – Due plafoniere sono crollate dal soffitto di un’aula di una scuola elementare, finendo su un banco che, fortunatamente, al momento dell’incidente non era occupato. E’ accaduto questo pomeriggio a Olbia nel complesso dell’ex ospizio di via Perugia che, da quest’anno, ospita gli alunni della scuola Maria Rocca, devastata dall’alluvione del novembre 2013. In classe, al momento del crollo, avvenuto intorno alle 16, c’era una quindicina di alunni che stavano per terminare l’orario di lezione. Nessuno e’ rimasto ferito ma l’episodio rilancia l’allarme sulle condizioni degli edifici scolastici in citta’. La scuola, dichiarata momentaneamente inagibile dai vigili del fuoco, restera’ chiusa almeno fino a venerdi’ prossimo. La giunta comunale di Olbia aveva stanziato 600.000 euro per ristrutturare l’edificio, per anni abbandonato fino al suo affidamento ai padri salesiani che vi hanno realizzato la loro sede. Lo scorso anno l’amministrazione aveva deciso di ricavarvi gli spazi per ospitare i bambini della scuola di Maria Rocca.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl