Organico di diritto nella scuola Primaria 2016/17: NO AD ULTERIORI TAGLI in Veneto

Gilda_logo-VENEZIA3

dalla Gilda degli insegnanti di Venezia, 15.5.2016

OOSS-Veneto4_loghi1

Le organizzazione Sindacali Scuola del Veneto manifestano il proprio dissenso verso la proposta dell’Ufficio Scolastico Regionale   di tagliare ulteriori posti in organico di diritto della Scuola Primaria  che si andrebbero ad aggiungere ai tagli già previsti dalla Circolare Ministeriale del 29 Aprile 2016 .

  • In sede di informativa sindacale ci siamo decisamente opposti ad un primo tentativo di tagliare 216 posti ;
  • abbiamo chiesto il ripristino dell’intero contingente assegnato allo scopo di garantire la qualità del servizio da erogare alle famiglie del nostro territorio;
  • ribadiamo che l’organico potenziato è finalizzato ad ampliare l’offerta formativa e non a compensare tagli in organico di diritto ;
  • riteniamo che le criticità dell’organico degli Istituti Superiori a cui, a detta dell’ufficio Scolastico mancano 2097 posti ( differenza tra l’organico di diritto assegnato e la richiesta reale delle scuole del Veneto) , non possano essere risolte a scapito di posti destinati alla scuola primaria.

Il tempo stringe, ma c’è ancora la possibilità di fare marcia indietro

16.512  sono i posti assegnati al Veneto per la Primaria
16.512 devono rimanere

I Segretari Generali Regionali

FLC CGIL                          CISL SCUOLA                                    SNALS CONFSAL                         FGU-GILDA UNANMS

Salvatore Mazza                Concettina Cupani                          Elisabetta Capotosto                          Livio D’Agostino

 

Organico di diritto nella scuola Primaria 2016/17: NO AD ULTERIORI TAGLI in Veneto ultima modifica: 2016-05-15T05:27:41+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl