Prof assunti e già senza cattedra

Tecnica_logo15B

Pasquale Almirante,  La Tecnica della scuola  1.8.2016

SOVRANNUMERARI1

– Assunti poco meno di un anno fa e già si trovano in esubero. È quanto accaduto ad almeno 80 prof delle scuole superiori salernitane immessi in ruolo nelle fasi B e C del piano straordinario delle assunzioni disposto con la legge 107, la cosiddetta Buona scuola, che ad oggi si ritrovano senza un posto e quindi senza una cattedra dove insegnare.

In Campania, secondo una recente informativa diramata dall’Ufficio scolastico regionale, sono 285 i prof finiti in esubero a pochi mesi dalla loro assunzioni. Quando sembrava che il calvario del loro lungo precariato fosse finito grazie alla chiamata della Buona scuola, puntualmente la beffa si è presentata bussando senza sconti.

Ma non c’è solo il caso dei docenti neo assunti e già in esubero. Almeno 622 maestre salernitane di scuola elementare dal prossimo anno scolastico andranno ad insegnare nelle regioni del centro-nord in base a quanto stabilito dai trasferimenti interprovinciali. Tante maestre stanno facendo in queste ore le valigie e non di certo per andare in vacanza in località di mare con la famiglia. Ferie saltate e piani familiari sconvolti come effetto di un esodo senza precedenti. Si tratta delle maestre neo assunte, anche loro, nel piano ministeriale della Buona scuola. E anche per loro la cattedra di ruolo ha il sapore amaro.

.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl