Questione meridionale nel sistema scuola. Studiare Silone, Vittorini e Sciascia apre la mente

RTS_logo2di Aldo Domenico Ficara, Regolarità e Trasparenza nella Scuola,  18.9.2016

Poeti-Siciliani1

– Un decreto del 2010 ridusse a 17 gli autori del Novecento da studiare: solo una donna, la Morante, e via nomi illustri del Sud come ad esempio Carlo Levi.  Salvatore Quasimodo, Alfonso Gatto, Ignazio Silone, Anna Maria Ortese, ma pure Elio Vittorini e Leonardo Sciascia. I nomi – e il prodotto del talento – di questi ed altri grandi protagonisti della letteratura del nostro Novecento, tutti meridionali, rischiano di scomparire dalle antologie dei licei. Come se mai fossero esistiti. Il rischio, tutt’altro che aleatorio, è stato innescato dal documento delle Indicazioni nazionali (DM 211/2010, che accompagna il DPR 89 del 15 marzo 2010, recante la “Revisione dell’assetto ordinamentale, organizzativo e didattico dei Licei”) con cui nel 2010 si tracciarono le linee guida degli insegnamenti considerati fondamentali per gli studenti dei sei indirizzi liceali.

Secondo queste linee guida per conoscere la letteratura del Novecento italiano basta studiare Ungaretti, Saba e Montale, poi Rebora, Campana, Luzi, Sereni, Caproni, Zanzotto, quindi Gadda, Fenoglio, Calvino, Primo Levi e infine Pavese, Pasolini, Morante, Meneghello. In tutto, diciassette autori.  Questa esclusione rappresenta un impoverimento per il nostro sistema scolastico e per i nostri studenti, che dovrebbero avere l’opportunità di conoscere colonne portanti della nostra cultura come Elio Vittorini, Leonardo Sciascia, Salvatore Quasimodo, Matilde Serao, Anna Maria Ortese  e altri non meno autorevoli dei primi citati, ma soprattutto rappresenta la cartina di tornasole riguardante un attacco sistematico ( a cui la politica nazionale deve porre rimedio ) alla cultura del meridione.

In altre parole si è voluta creare una vera e propria  “ questione meridionale “ del sistema scuola.

PS: nel titolo non si cita il premio Nobel Salvatore Quasimodo, perché è sottointeso che lo studio di tale eccellenza letteraria possa aprire la mente di qualsiasi studente di qualsiasi latitudine

.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl