le Indicazioni

Filosofia nei Licei: ripartire da zero S. Stefanel, Educazione & Scuola 14.12.2014

Nota n. 17849 dell’1.12.2014. Organizzazione e avvio dei corsi metodologico-didattici CLIL

Finanziamento e avvio dei corsi CLIL Notizie della scuola 3.12.2014

DDG n. 902 del 18.11.2014. Progetto formativo nazionale dei docenti della scuola dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione

C.M. n. 49 del 19.11.2014. Misure di accompagnamento per l’attuazione delle Indicazioni Nazionali per il curricolo (DM 254/2012) e per il rafforzamento delle conoscenze e delle competenze degli alunni (DM. 762/2014). Prosecuzione e avvio di nuove iniziative formative a.s. 2014-2015

Misure di accompagnamento alle Indicazioni Nazionali Notizie della scuola 20.11.2014

Indicazioni Nazionali per il curricolo: iniziative formative a.s. 2014/2015 L.L.  La Tecnica della Scuola 19.11.2014

Clil, due cose da fare per evitare il caos  S. Ballabio, il Sussidiario 10.11.2014

Clil, decollo difficile, tra mancato riconoscimentoe paradossi formativi F. Foradini, Il Sole 24 Ore 23.10.2014

Geografia generale ed economica MIUR, 12.9.2014

Istituti tecnici e professionali: arriva la geografia generale ed economica Notizie della scuola 15.9.2014

Dalla storia all’ideologia, grazie Gelmini G. Mereghetti, il Sussidiario 26.7.2014

Buone notizie per le Indicazioni 1° ciclo G. Cerini, Notizie della scuola 10.7.2014

Curricolo e didattiche per competenze: format a confronto. Forum di approfondimento G. Cerini, Notizie della scuola 12.5.2014

CM n. 3560 dell’11.4.2014. Classi di concorso di lingua straniera negli Istituti di secondo grado

L’attivazione di una seconda lingua comunitaria in presenza di un’altra è soggetta a taluni vincoli normativi K. Pitino, DirittoScolastico.it

Codici meccanografici delle classi di concorso relative alle graduatorie richiedibili

Le nuove Linee guida per l’accoglienza e l’integrazione degli alunni stranieri:
  Il comunicato del Miur

  C.M. 4233 del 19/02/2014
  Linee guida per l’accoglienza e l’integrazione degli alunni stranieri

Documento di indirizzo sui percorsi IeFP

Personalizzare, individualizzare e altri bizantinismi  F. Fogarolo, ScuolaOggi 4.4.2014

Pratica musicale nella scuola primaria: linee guida  Notizie della scuola 30.1.2014

Una Carrozza sul binario morto T. Lepri Il Giornale dell’Arte, n. 338, gennaio 2014

Le “nuove” Indicazioni sono già vecchie? R. Palermo, La Tecnica della Scuola 22.10.2013

Nota n. 4985 del 24.9.2013. Problematiche relative al periodo transitorio di applicazione del riordino, per mancato allineamento delle discipline.

Scuola superiore: problematiche nel passaggio dal vecchio al nuovo ordinamento. L.L. La Tecnica della Scuola 24.9.2013

La carta d’identità delle competenze. G. Bertagna, U. Buratti e M. Tiraboschi, La Voce.info 13.9.2013

Al via le “misure di accompagnamento” per le Indicazioni per il primo ciclo. G. Cerini, Notizie della scuola 21.8.2013

Musica nel nuovo curricolo della Scuola primaria. M.R. Natella e R.M. Cannavale, Educazione & Scuola 1.8.2013

Indicazioni Nazionali della scuola dell´infanzia e primo ciclo. dalla Gilda degli Insegnanti, 25.7.2013 

Linee guida sessioni di formazione civica e informazione. C. Brescianini E. Porcaro, Notizie della scuola 9.7.2013

Al via il piano di accompagnamento delle Indicazioni per il I ciclo. G. Cerini, Notizie della scuola 5.7.2013

Occorre un curricolo verticale. M. Tiriticco, ItaliaOggi, 18.6.2013

Buoni programmi. M. Rossi Doria, 7.6.2013

Il Tar boccia l’inglese obbligatorio. E gli studenti chi li boccia?  G. Gobber, il Sussidiario 28.5.2013

Il nozionismo buono, quello cattivo e i suoi “complici”. S. Bianchini il Sussidiario 17.5.2013

NON SOLO PER PROFITTO
Una riflessione partendo dall’analisi di Martha Nussbaum sul sistema formativo e sui temi della valutazione

CONVEGNO NAZIONALE organizzato dal Centro Studi Gilda degli Insegnanti e dall’Associazione Docenti Art.33
GIOVEDI’ 2 maggio 2013, VENEZIA c/o IIS “F.ALGAROTTI” Cannaregio 351, ore 9.30 – 13.30

Lingua straniera: nuove classi di concorso. Notizie della scuola, 23.4.2013

Indicazioni “made in China” e indicazioni perenni. G. Boselli ScuolaOggi 1.4.2013

Perché l’apprendimento cooperativo. R.M. Cannavale e M.R. Natella Educazione & Scuola 28.3.2013

C.M. n. 8 del 6.3.2013. Direttiva Ministeriale 27 dicembre 2012 “Strumenti d’intervento per alunni con bisogni educativi speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica”. Indicazioni operative.

Le nuove Indicazioni nazionali per il Curricolo della Scuola di base.

Le ‘Nuove’ Indicazioni per il Primo Ciclo. G. Cerini  Educazione & Scuola 1.3.2013

Miur. DM  n. 254 del 16.11.2012. Regolamento recante indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione, a norma dell’articolo 1, comma 4, del decreto del Presidente della Repubblica 20 marzo 2009, n. 89. (13G00034) (GU n.30 del 5-2-2013) [entrata in vigore del provvedimento: 20/02/2013].

Classi di concorso: nuovo incontro al Miur. dalla Gilda degli Insegnanti, 28.1.2013

Accoglienza e integrazione degli Alunni stranieri. D. Sarracino e L. Luatti Educazione & Scuola 16.1.2013

Il “rebus” dell’inglese nel I ciclo: dove cominciare? S. Ballabio il Sussidiario 10.1.2013

Le competenze chiave a scuola in Europa. La Tecnica della Scuola, 16.12.2012

Nuove classi di concorso. Non si può avere fretta di approvare un provvedimento  che rischia di pesare come un macigno per i prossimi vent’anni.  dalla Gilda degli Insegnanti, 15.12.2012

Le classi di concorso e l’albero di Bertoldo. M. Bruschi, 10.12.2012

Nota Miur n. 7734 del 26.11.2012. Indicazioni nazionali per il curricolo delle scuole dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione. Regolamento firmato e testo definitivo.
· 
Regolamento ministeriale del 16.11.2012.

·  Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola del’infanzia e del primo ciclo d’istruzione.

Consiglio di Stato. Parere n. 7608 sulle Nuove indicazioni nazionali per il I ciclo.

Miur. Indicazioni nazionali per le scuole dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione. Trasmissione dei risultati sintetici della consultazione delle scuole e testo aggiornato del documento.

Sintesi dei risultati della consultazione.Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione (testo inviato al CNPI).

L’obiettivo mancato delle lingue straniere nella scuola primaria Professione Docente settembre 2012

Lingua straniera nella scuola secondaria di primo grado: seconda, terza, quarta … E.G. Bettinelli ScuolaOggi 3.9.2012

Chi vuole “esiliare” gli umanisti? P. Lamagna il Sussidiario 19.8.2012

Istruzione per adulti, in arrivo il regolamento. dalla Gilda degli Insegnanti, 4.8.2012

Sistema nazionale di valutazione, presentata la bozza dello schema di regolamento. dalla Gilda degli Insegnanti, 4.8.2012

Protocollo di intesa tra MIUR e CEI sull’insegnamento religione cattolica. Il testo originale.

Non solo indicazioni . . . M. Ghizzoni Educazione & Scuola 1.8.2012

CLIL: cosa c’è da sapere…. C. Brescianini  Notizie della scuola – Tecnodid, 23.7.2012

L’italiano nelle nuove Indicazioni? Alcune proposte di “riforma”. D. Notarbartolo il Sussidiario 9.7.2012

Indicazioni nazionali: ma si possono armonizzare? S. Stefanel da Pavone Risorse, 7.7.2012

L’errore delle Indicazioni? Mettere i bambini nell’Ingranaggio. I. Achil il Sussidiario 5.7.2012

Il nuovo schema di Regolamento di revisione delle classi di concorso.

De Mauro, Moratti o Fioroni, a queste Indicazioni manca un “padre”…  M.P. Babini il Sussidiario 3.7.2012

Peccato che nel copia-incolla non ci siate voi… C. Mion Educazione & Scuola 2.7.2012

Indicazioni nazionali, cosa c’è di nuovo in matematica?  R. Garuti il Sussidiario 29.6.2012

Se le Indicazioni nazionali mandano i bambini in catena di montaggio. S. Martinelli  il Sussidiario 28.6.2012

Pensare per competenze… N.L. Zini Educazione & Scuola 27.6.2012

Le nuove indicazioni nazionali? Un copia-incolla mal riuscito. G. Sandrone il Sussidiario 26.6.2012

Indicazioni nazionali, le scuole hanno scelto Fioroni. E ora? il Sussidiario 25.6.2012

Osservazioni sulla bozza delle Indicazioni nazionali per la scuola dell’infanzia e il 1° ciclo. ADi, 24.6.2012

Indicazioni/2012: c’è anche la scuola dell’infanzia. G. Cerini ScuolaOggi 23.6.2012

Che cosa chiediamo alle Indicazioni? ScuolaOggi 17.6.2012

Intervento nel processo di scrittura/lettura delle indicazioni ex 2007, ora 2012. G. Boselli Educazione & Scuola 16.6.2012

Sulle “Indicazioni nazionali”. S. Stefanel La Tecnica della Scuola, 16.6.2012

Annotazioni sulla bozza delle Indicazioni Nazionali. C. Fanti Educazione & Scuola 13.6.2012

Completata la bozza delle nuove Indicazioni per infanzia e primo ciclo. Tuttoscuola, 13.6.2012

Infanzia e primo ciclo, si cambia. Via le aree, tornano le discipline, meno peso all’informatica. M. D’Adamo ItaliaOggi, 12.6.2012

Indecenza stilistica e culturale. G. Israel, 11.6.2012

Indicazioni a passo di gambero? M. Tiriticco Educazione & Scuola 11.6.2012

C’è un “pensiero unico” che incombe sulle Indicazioni nazionali. F. Foschi il Sussidiario 11.6.2012

Indicazioni/2012: restyling o maquillage? G. Cerini Educazione & Scuola 3.6.2012

C.M. n. 49 del 31.5.2012. Indicazioni nazionali per le scuole dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione. Trasmissione bozza e modalità per la consultazione delle scuole.

Scuola infanzia e primo ciclo: al via la consultazione nazionale. L. La Gatta La Tecnica della Scuola, 31.5.2012

Alla ricerca delle Indicazioni “perdute”. G. Cerini Educazione & Scuola 28.5.2012

Miur: revisione delle Indicazioni nazionali scuola dell’infanzia e primo ciclo. La Tecnica della Scuola, 24.5.2012

Bocciati in inglese? La tecnologia ci dà una manoA. Lasi il Sussidiario 17.5.2012

Chi sono i veri perdenti nella “guerra” tra l’inglese e l’italiano?  E. Gotti il Sussidiario 14.5.2012

Si torna, finalmente, a parlare di Indicazioni per il primo ciclo. M. Spinosii da Notizie della scuola – Tecnodid, 9.5.2012

A proposito di Indicazioni per la primaria. C. Fanti Educazione & Scuola 23.4.2012

La “rivoluzione” delle competenze non rischia di dimenticare i prof? M.T. Sigari il Sussidiario 6.4.2012

Palumbo (Miur): arrivano le nuove competenze ma i prof non sono pronti. intervista a C. Palumbo, il Sussidiario 26.3.2012

Oltre le discipline. 4 domande che sfidano la scuola. F. Crema, il Sussidiario 19.3.2012

Le competenze sociali ed emozionali nel curricolo: il quadro internazionale e nazionale. A. Cenerini dall’ADi, 6.2.2012

Verso un “curriculum trentino”: il caso della matematica.  A. Romano il Sussidiario 21.1.2012

Insegnare in lingua? Così il Clil manda la scuola nel pallone. T. Chiara il Sussidiario 18.1.2012

A che punto siamo … Indicazioni per il curricolo e Indicazioni nazionali. Monitoraggio dei documenti programmatici. G. Campana dallADi, 4.1.2012

Proposta per le Nuove Indicazioni Nazionali per la matematica nella scuola Primaria. dal blog di G. Israel, 7.12.2011

Cittadinanza e Costituzione: finisce qui?  R. Marchisio Pavone Risorse, 2.11.2011

Perché gli studenti non sanno più risolvere i problemi? G. Bolondi il Sussidiario 9.6.2011

Pochi soldi, finta autonomia: e le “competenze” restano a piedi. C. Cereda il Sussidiario 10.5.2011

Vivalascuola. Chi inculca che? 2 maggio 2011

Dalle discipline alle competenze, vademecum per non “tradire” gli allievi. D. Nicoli il Sussidiario 20.4.2011

L’equivoco delle competenze fa male a prof e studenti. D. Nicoli il Sussidiario 6.4.2011

Cara Mastrocola, la libertà e Gentile non vanno (più) d’accordo… G. Cominelli, il Sussidiario 24.3.2011

Mastrocola: salviamo Dante (e la libertà) dalla “dittatura” dei tecnocrati. F. Ferraù, il Sussidiario 23.3.2011

Tagliagambe: caro Bertagna, non è il pc a “spegnere” il fascino dell’esperienza… S. Tagliagambe il Sussidiario, 1.2.2011

Il dito e la luna. Puntiamo lo sguardo sulle competenze: nuovi tempi, spazi e modi di fare scuola. ADi, 19.1.2011

Difendiamo lo studio della storia moderna. dalla Società Italiana per lo Studio della Storia Moderna

Una vita difficile: il cammino a ritroso di “Cittadinanza e Costituzione”. dal Gruppo di Firenze, 10.11.2010

Insegnamento di Cittadinanza e costituzione a.s. 2010/11: indicazioni del Miur. da Notizie della scuola – Tecnodid, 30.10.2010

Una circolare gattopardiana per introdurre l’insegnamento (?) di “Cittadinanza e costituzione”. G. Sicali, AetnaNet 30.10.2010

CM n. 86 del 27.20.2010.

Le quattro “dimensioni” per insegnare a scrivere. D. Notarbartolo il Sussidiario, 16.8.2010

A scuola di conoscenze e competenze. da Education 2.0, agosto 2010

Un curricolo per la competenza linguistica. M. Tiriticco da Fuoriregistro, 7.8.2010

Si può “insegnare” a scrivere? Sì, ma la tecnica non basta…  D. Notarbartolo il Sussidiario, 3.8.2010

Altro che “cittadinanza e costituzione”, occorre studiare davvero diritto ed economia. F. Labella il Sussidiario, 26.7.2010

Insegnare a scrivere si può: lo dicono le nuove rilevazioni INValSI. D. Notarbartolo il Sussidiario 21.6.2010.

Nota prot.n. 3981 del 20.5.2010. Scuola dell’Infanzia e Primo Ciclo di Istruzione. Pubblicato nella G.U. n. 105 del 7.3.2010 il D.P.R. 11.2.2010 concernente “Approvazione dei traguardi per lo sviluppo delle competenze e obiettivi di apprendimento della religione cattolica per la scuola dell’infanzia e per il primo ciclo di istruzione”.
D.P.R. 11 febbraio 2010.

Declassati gli obiettivi delle lingue straniere nella nuova secondaria? Tuttoscuola, 10.5.2010.

Conoscenze vs. competenze: un’altra occasione persa? G. Sandrone, il Sussidiario 8.5.2010.

Si chiede in Australia e non in Italia: every teacher is a teacher of thinking cioè ogni docente deve insegnare a ragionare. P. Morpurgo, 8.5.2010.

Non solo competenze: l’istruzione serve anche a trasmettere un patrimonio culturale. P. Ferratini, il Sussidiario 20.4.2010.

Dalle indicazioni per i licei alle “Competenze” per il licei. P. D’Avolio, ScuolaOggi 19.4.2010.

ICT e nuovi ambienti di apprendimento. dalla Fondazione Giovanni Agnelli, 18.4.2010.

Insegnare geografia (documento del Movimento di Cooperazione Educativa). da Pavone Risorse, 16.4.2010.

Serianni: per insegnare con libertà e autonomia ci vogliono ancora Dante e Manzoni. L. Serianni, il Sussidiario 6.4.2010.

Meno tecnicismo fa bene alla matematica, ora si tratta di “reinventarla”. G.B. il Sussidiario 3.4.2010.

Corretta la bozza delle Indicazioni per la Resistenza. Tuttoscuola, 1.4.2010.

Sapere o saper fare? Senza competenze non si impara nulla. T. Pedrizzi, il Sussidiario 1.4.2010.

La scomparsa dell’italiano “All’università senza Lingua e letteratura”. F.E. la Repubblica 24.3.2010.

La ‘Resistenza’ c’è ma non si vede. E la parola scompare dai licei. S.F. la Repubblica 30.3.2010.

Figli di una lingua minore. da un gruppo di docenti di Lingua 2, 18.1.2009.

Competenze linguistiche e Imprese.  V. Marrone, Educazione & Scuola 26.3.2010.

Ecco come (e soprattutto, perché) insegnare la grammatica. D. Graffigna, il Sussidiario 24.3.2010.

Geografia. N. Vretenar , Pavone Risorse 1.2.2010.

Addio Geografia. da Wikio, 1.2.2010.

L’ultima follia della scuola: cancellare la geografia dai programmi. P. Gagliardo, il Sussidiario 1.2.2010.

“Un avenir nuageux, et même orageux”. Prospettive nebulose e destabilizzanti per la Scuola: in Francia si lotta senza tregua. P. Morpurgo, dalla Gilda degli insegnanti di Vicenza, 1.2.2010.

A scuola senza Geografia. Appello in favore dell’insegnamento della Geografia.

Chi vuole eliminare la geografia?  M. Tiriticco, Educazione & Scuola, 30.1.2010.

Geografi, associazioni in rivolta contro la riforma. A.G. La Tecnica della Scuola, 26.1.2010.

Appello dei docenti: «Salviamo la geografia dai tagli». Il Secolo XIX, 23.1.2010.

La Geografia dietro la lavagna. TG3 20.1.2010.

Se dalla scuola (per legge) scompare la geografia.  la Repubblica 21.1.2010.

Lingua italiana, scuola, sviluppo. Accademia della Crusca, Accademia dei Lincei Associazione per la Storia della Lingua Italiana

Cittadinanza e costituzione non è una materia a sè. Orizzonte scuola 20.11.2009.

Riforma licei: Educazione Civica, ecco perché è giusto che torni in classe. G. Uras, il Sussidiario 17.11.2009.

Quando galli e colombi si beccano. M. Tiriticco, Educazione & Scuola 16.11.2009.

Scuola. Così la democrazia diventa catechismo. E. Galli Della Loggia, Il Corriere della Sera 8.11.09.

L’educazione alla cittadinanza non insegni le regole ma le ragioni di uno Stato Civile. M. Foppa Pedretti, il Sussidiario 27.9.2009.

Scuola dell’infanzia e 1° ciclo: stanchezza e logoramento verso il nuovo Atto di indirizzo. G. Campana, dall’ADi 22.9.2009

Le competenze sociali ed emozionali nel curricolo: il quadro internazionale e nazionale. A. Cenerini, dall’ADi 9.9.2009.

Linee guida sulla riorganizzazione delle attività di educazione fisica e sportiva nelle scuole secondarie di I e II grado.

Linee guida per l’integrazione scolastica degli alunni con disabilità.
Nota prot.n. 4274 del 4.8.2009.

Curricolo verticale: un’idea geenrativa. G. Cerini, EdScuola, 9.7.2009.

Che ne è della storia nelle scuole. Bruno Ciari. A. Muni, Pavone Risorse 6.6.2009.

Che ne è della storia nelle scuole. Guido Petter.  A. Muni, Pavone Risorse 6.6.2009.

Intercultura: italiano L2 o interlingua? G. Cerini, Educazione & Scuola 29.4.2009.

Ma le competenze sociali e trasversali vanno insegnate, prima di essere valutate.  C. Mion dal MCE, 16.4.2009.

Dieci ottime ragioni per salvare lo studio del latino al Liceo Scientifico (e salvare, contemporaneamente, il liceo scientifico). a cura di P. Signoroni, AetnaNet 12.4.2009.

Apologia delle Scienze sociali. P. Citran, EdScuola 12.4.2009.

Il latino non è morto, lo ammazza chi lo insegna male. intervista a L. Miraglia di R. Salini, il Sussidiario 6.4.2009.

Il curricolo di Istituto. G. Cavinato IC di Martellago,  Pavone Risorse 5.4.2009.

Parere sulla “Revisione delle abilitazioni e delle cattedre della scuola secondaria di I grado”. dal CNPI, Adunanza del 25.3.2009.

Bertagna: autonomia e personalizzazione, utili vie per una riforma. G. Bertagna, il Sussidiario 17.3.2009.

Una lingua non si insegna. M. Tiriticco ScuolaOggi 5.3.2009.

Cittadinanza e Costituzione. Linee di indirizzo per la sperimentazione del nuovo insegnamento introdotto nelle scuole di ogni ordine e grado con la legge n.169 del 30.10.2008.

“Colui che non sa le lingue straniere, non sa nulla della propria”. P.A. ScuolaOggi 8.2.2009.

Matematica in emergenza? G. Boselli, EdScuola, 2.2.2009.

Alcune proposte per rilanciare l’istruzione tecnica. G. Allulli, il Sussidiario 28.1.2009.

Difendere l’insegnamento di qualità delle scienze sperimentali: le riflessioni di un docente. M. Borrielli, il Sussidiario 24.1.2009.

Novità. I quadri orari delle future superiori. dalla Gilda degli insegnanti di Venezia, dicembre 2008.

Paura della matematica. D. Checchi e S. Redaelli da La Voce, 21.7.2008.

Competenze chiave e nuovi bienni. Considerazioni utili. A. Crovo, da ScuolaOggi 28.2.2008.

Nota prot.n. 1296 del 31.1.2008. Misure di accompagnamento alla costruzione del curricolo (febbraio – agosto 2008).dal MPI, 31.1.2008.

Indicazioni nazionali a confronto. estratto tratto dal n. 1 del 5/9/2007 de La Tecnica della Scuola.

ADI. Commento alle  Indicazioni per il curricolo per scuola dell’infanzia e 1° ciclo di istruzione.

Direttiva ministeriale n. 68 del 3 agosto 2007. Scuola dell’infanzia e primo ciclo di istruzione.Indicazioni per il curricolo: fase sperimentale. dal MPI, 4/9/2007.
Decreto del 31 luglio 2007

Decreto del 31 luglio 2007. Indicazioni per il curricolo per la scuola dell’Infanzia e per il Primo ciclo d’istruzione.
Nuove Indicazioni per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione. Qualche esempio “in pillole”.
 

Lettera del «Manifesto dei 500» a tutti gli insegnanti, i genitori, le assemblee delle scuole, le associazioni. dal Manifesto dei 500, 30/8/2007.

La storia nelle Nuove Indicazioni Nazionali. da Foruminsegnanti.it, 28/8/2007.

Mamma, ho riperso Darwin, la memoria storica e tutto il resto.  L. A.  ReteScuole 25/8/2007.

Bozza DM 11 luglio 2007.

Nuove Indicazioni Nazionali. La bozza del 17 luglio.

Note sulla riformulazione delle Indicazioni nazionali di Storia. Clio ’92, Associazione di insegnanti e ricercatori in didattica della Storia, 15/4/2007.

Il curricolo nella scuola dell’autonomia. Documento ufficiale della “Commissione Ceruti”. da Pavone Risorse, 15/4/2007.

Stop ai Programmi nazionali: al loro posto ci saranno i curricoli di scuola. R.P. La Tecnica della Scuola del 14/4/2007.

Cultura scuola persona. Verso le indicazioni nazionali per la scuola dell’infanzia e per il primo ciclo di istruzione.

Il documento “Verso le nuove indicazioni nazionali” .Bello, bellissimo …ma…  A. Tosolini da Pavone Risorse del 3/4/2007.

Competenze: Come Quali Perché. M. Tiriticco, da Educazione & Scuola del 9/2/2007.

Lettera aperta alle case editrici scolastiche.da Foruminsegnanti.it, 3/12/2006.

Introduzione nel Piano dell’offerta formativa dell’insegnamento di “Geostoria moderna e contemporanea”. da Pavone Risorse del 3/9/2006.

Scuola elementare: programmi a confronto. B. Sferra da Fuoriregistro del 3/5/2006.

La personalizzazione secondo la Moratti. M. Tiriticco da Fuoriregistro del 27/3/2006.

Agenda per la storia. da Clio ’92, 19/3/2006.

Islam a scuola. Note a margine. A. Tosolini da Pavone Risorse del 10/3/2006.

Le corrispondenze della riforma.B.  Telleschi, al Centro Studi della Gilda, 9/3/2006.

Linee guida per l’accoglienza e l’integrazione degli alunni stranieri. Analisi del documento del MIUR. A. Tosolini da Pavone Risorse del 26/2/2006.

Nota del 21 febbraio 2006 prot. n. 1694. D.P.R. 16 gennaio 2006, n. 39 – Approvazione degli obiettivi specifici di apprendimento per l’insegnamento della religione cattolica negli istituti statali e paritari del secondo ciclo.

Obiettivi specifici di apprendimento della religione cattolica del secondo ciclo scolastico sistema dei Licei e degli Istituti di istruzione e formazione professionale.

Alcune riflessioni sull’insegnamento della lingua straniera. A. Sasso, 7/1/2006.

Più inglese? No grazie! Facciamo i conti con la Moratti. R. Marchisio, Pavone Risorse, 31/12/2005.

CNPI. Odg su seconda lingua comunitaria. 20/12/2005.

Inglese e art.25 del D.D. del 2° ciclo. dalla Gilda della Toscana, del 19/12/2005.

Difesa delle lingue comunitarie: Raccolte oltre 2100 adesioni da un’altra petizione.A. Manao e M. Anelli, 20/12/2005.

Con la riforma Moratti: meno ore per l’Educazione Fisica nella Secondaria di 1° grado. Comunicato n. 41 della Capdi, 18/12/2005.

L’Art. 25 del DM 17.10.2005: che vergogna! Ma chi è che partorisce queste stupidità? dall’ANILS del 5/12/2005.

Appello dei docenti di seconda lingua. dalla Gilda degli Insegnanti, 3 dicembre 2005

Il monopolio dell’inglese. B. Telleschi, dal Centro di Coordinamento degli Studi della Gilda, 28/11/2005.

Contrordine, la seconda lingua straniera sparisce dalla riforma. G. Barbiellini Amidei, Il Corriere della Sera del 22/11/2005.

Lingue straniere e boomerang. A. Giorni, CIP del 18/11/2005.

Petizione insegnamento delle lingue straniere. da M. Anelli e A. Manao, Venezia 5/11/2005

Formazione in inglese per tutti i maestri (o quasi). G. Cerini, da Educazione&Scuola del 7/10/2005.

La partita doppia dell’insegnamento-apprendimentoA. Bagni, Pavone Risorse del 26/9/2005.

La riforma Moratti nei libri scolastici. da ItaliaOggi del 27/4/2005.

GISCEL. Idee per un curricolo di educazione linguistica democratica oltre i provvedimenti del ministro Moratti.

Quali Scienze umane?  di tutti gli insegnanti del Liceo delle Scienze Sociali “Sofonisba Anguissola, Cremona, da ReteScuole del 16/2/2005.

Considerazioni sullo schema di Decreto Legislativo di Riforma dei Liceidella Società Chimica Italiana da Proteo Fare Sapere del 15/2/2005.

Secondo ciclo: dal MIUR i nuovi profili educativi.

Filosofia nei nuovi licei. di Francesco Zaffuto, dalla Gilda di Milano 31/1/2005.

Il destino delle discipline scientifiche nella Riforma delle Scuole Superiori. di Silvia Cocchi dalla Gilda di Bologna 24/1/2005.

La Riforma Moratti e le lingue straniere nella scuola secondaria di primo grado. di Rossana Casu.

Una Storia piccola piccola.  da Fuoriregistro del 9/10/2004.

Appello contro la cancellazione del millennio medievale, ella storia moderna e contemporaneadai programmi della scuola primaria della riforma Morattidi Rolando Dondarini Bologna, 19 settembre 2004.

Salviamo la Storia. I nuovi programmi di storia: una minaccia per la formazione storica e critica dei cittadini. di Roberto Attanasio da ReteScuole di Milano, 14 luglio 2004.

Ancora sul programma di storia Moratti-Bertagna: due emendamenti urgenti e alcune ricerche da promuoveredi Antonio Brusa da Scuola oggi del 13 luglio 2004.

La Storia secondo la Moratti: una seria minacciada Scuola oggi del 10 luglio 2004.

Siamo a luglio… che ne è della riscrittura delle Indicazioni nazionali?  di Maurizio Tiriticco, da Educazione & Scuola dell’1/7/2004.

Guida alla lettura delle Indicazioni nazionali per i Piani di studio personalizzati. da Pianeta scuola, RES on line Quaderno n. 15, 2 maggio 2004.

Non si studierà più la solita Storia.Colonialismo e rivoluzioni industriali tra i capitoli cancellati dai testi. di Roberto Spazzali, da Preteo Fare Sapere del 27/4/2004.

Per una lettura corretta delle indicazioni nazionali per i piani di studio personalizzati. Esempi di obiettivi formativi. di Maurizio Tiriticco, da Scuola Oggi dell’8/4/2004.

Il problema non è Darwin… soltanto! di Maurizio Tiriticco, da Educazione&Scuola del 27/4/2004.

La riforma tolemaica: facciamo attenzione ai PSP. di Angelo Vita, da PavoneRisorse del 24/3/2004.

No alla teoria dell’evoluzione umana. Addio alla storia antica nella scuola media. Ben tornati taglio, cucito e ricamo. E l’inglese si studierà di meno. da www.montessori.it.

La Riforma Moratti e le lingue straniere nella scuola secondaria di 1° grado. di Rossana Casu, da Orizzonte Scuola del 29 febbraio 2004.

Arrivano le materie opzionali. Docenti a un Bivio. di Serafina Gnech e Angelo Scebba – Centro Studi Gilda, 24 febbraio 2004.

DELLA CONTINUITA’. Ovvero come fare una riforma della scuola sviluppando (e superando) quel “Riordino dei Cicli” di cui forse qualcuno si è dimenticato. di F. B. dalla Gilda di Venezia, 15/2/2004.

Come potrebbe essere la suddivisione oraria in prima media. Rielaborazione di Libero Tassella, dall’articolo “La Moratti riduce l’italiano per le lingue” di Alessandra Ricciardi su Azienda Scuola Inserto di Italia Oggi del 27/1/2004.

La continuità da zero a sei anni: una mappa orientativa (anche in considerazione dell’anticipo). da Infantiae.Org, Newsletter n. 168 del 17/12/2003. Tratto da Milena Manini – Battista Q. Borghi, Da zero a sei, La Nuova Italia, Firenze, 1992.

La riforma Moratti mette al centro la persona, non l’individuo. di Girio Marabini da PavoneRisorse del 3/8/2003.

La persona al centro della scuola riformata? C’è da augurarselo, ma i segnali per ora vanno in direzione opposta di Aluisi Topolini, da PavoneRisorse, 3/8/2003.

La storia è cambiata? Strano, non me ne ero accorto…. dagli insegnanti e commissari di esami di stato del liceo “Tito Livio” di Milano, 18 Giugno 2003.

Dell’uguaglianza, della differenza, della personalizzazione  di M. Tiriticco da Educazione&scuola, Roma 12 maggio 2003

Indicazioni Nazionali per i Piani di Studio Personalizzati: il parere dell’AND.  dal sito dell’A.N.D.

No alla scuola dei bastoncini. di Persico Roberto da Tempi, anno 2003 numero 15

Riforma della scuola e libertà di insegnamento. di Gianfranco Claudione della Gilda di Foggia. 

I Piani di Studio Individualizzati: problemi e prospettivedi Pasquale D’Avolio, da PavoneRisorse del 5/10/2003.

La Storia nella Scuola primaria e nella Scuola secondaria di primo grado. di Gianluigi Dotti della Gilda di Brescia.

Lo stato disastroso delle TIC nella scuola italiana. di Stefano Tommaso Donati, Educazione&Scuola del 3/1/2003.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl