Riforma. Docenti GaE saranno licenziati dopo tre anni? Precari potranno lavorare per più di 36 mesi? Che fine faranno i docenti di ruolo?

Orizzonte_logo14

Orizzonte Scuola  31.5.2015.  

domande-dieci1

Sono alcune delle domande alle quali il Partito Democratico tenta di rispondere con delle FaQ pubblicate sul sito deputatipd.it

Si tratta di 14 quesiti ricorrenti con il quale il partito tenta di dare spiegazione di alcune novità contenute nel testo della riforma della scuola attualmente in discussione al Senato.

Molte le critiche sui social per alcune risposte, come ad esempio quella relativa ai 36 mesi di servizio oltre i quali i docenti precari non potranno più fare supplenze.
Se da un lato la risposta mette in evidenza che il divieto non è retroattivo, non è sfuggito ai docenti che resta un limite alle supplenze che contraddice, a detta dei contestatori, i dettami della sentenza della Corte di giustizia europea che ha condannato l’Italia per abuso di contratti a termine.

Altra contestazione giunge sulla questione della chiamata dei docenti da parte dei dirigenti. Infatti, un quesito chiede se questi ultimi potranno “chiamare” i parenti, la risposta è no, a seguito di un emendamento 5 stelle, ma dai social giunge una domanda che non trova riscontro tra le FAQ: potranno assumere gli amici?

Tutte le FAQ

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl