Scuola, Giannini contestata lascia la festa dell’Unità

Stampa_logo14

  La Stampa 24.4.2015
Giannini-protesta1
In Parlamento il ddl «La buona scuola», in piazza la protesta. La più accesa alla Festa dell’Unità di Bologna, dove il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, è stato contestato dai Cobas e il dibattito è stato interrotto. Il ministro Giannini questa sera è stato contestato alla Festa dell’Unità di Bologna da alcune decine di persone, studenti e insegnanti del Cobas scuola, che hanno interrotto il dibattito al quale era invitato. Appena ha iniziato a parlare i contestatori hanno cominciato a battere cucchiai e forchette su pentole e padelle impedendole di fatto di parlare. Dopo 20 minuti il dibattito è stato annullato. Nonostante i ripetuti appelli al dialogo i manifestanti non hanno interrotto la loro rumorosa protesta e il ministro se ne è andato.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl