Scuola: la filosofia alle elementari accelera e migliora i processi di apprendimento

rai_logo1

RAI, 2.11.2016

– Un progetto sperimentale in Gran Bretagna, denominato “Filosofia per bambini” , ha dimostrato che i bambini che studiano la filosofia migliorano in modo significativo l’apprendimento della matematica, della lettura e la competenza linguistica.

I risultati sono paragonabili a quelli che avrebbero ottenuto frequentando la scuola due mesi in più ed i vantaggi sono risultati anche superiori per i bambini provenienti da famiglie meno abbienti e con minore istruzione. In questi casi è stato evidenziato un incremento delle competenze in matematica che avrebbe richiesto addirittura a tre mesi di lavoro in più in classe.

In seguito a tali sorprendenti risultati positivi, la Education Endowment Foundation ha deciso di continuare la sperimentazione aumentando i fondi e il numero delle scuole coinvolte: per insegnare filosofia alle elementari ha stanziato un milione di sterline per 200 scuole e 9mila allievi di 9 e 10 anni. Il progetto prevede una serie di incontri in classe organizzati dalla «Society for the Advancement of Philosophical Enquiry and Reflection in Education», che traduce i principi della filosofia nella didattica contemporanea. I docenti fanno nascere tra gli allievi dibattiti su temi come la verità, la conoscenza, il giusto comportamento spingendoli a confrontarsi, a ragionare e a porsi interrogativi.

Tutte le informazioni su questa sperimentazione didattica inglese al sito: www.philosophy4children.co.uk/

.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl