«Spero prossimo governo abolisca legge “buonascuola”»

Gilda_logo-zeroB

dall’ufficio stampa della Gilda degli insegnanti,   6.12.2016

– Il commento di Rino Di Meglio, coordinatore nazionale,
sulla vittoria del  “no” al Referendum costituzionale

DiMeglio17a

«Ci auguriamo che il Governo che verrà si accorga del pasticcio che è stato fatto e proceda ad abrogare la legge 107. Sarà stato un caso ma da quando è stata approvata questa legge, ogni volta che è stata fatta una consultazione elettorale, il Governo ne è uscito male

Così all´Adnkronos Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Fgu-Gilda degli Insegnanti, commentando la vittoria del “no” al Referendum costituzionale.

«Ci sarebbe piaciuto più “fair play” invece trovo che sia stata una campagna referendaria molto violenta -sottolinea – fatta di insulti sia da una parte che dall´altra e di un abuso dei mezzi istituzionali. Come cittadino mi sono schierato per il  “no”, ho pubblicato la mia posizione sul giornale ufficiale della Gilda – ricorda – il 90% dei nostri iscritti hanno votato “no” ma c´è anche una piccola parte di noi che ha votato “sì”e che chiaramente rispettiamo

E su quello che si aspetta quando Renzi rimetterà il mandato al presidente della Repubblica, Di Meglio conclude: «Penso che faranno un Governo che porterà il paese alle elezioni, dopo che avranno risolto il pasticcio elettorale».

(fonte Adnkronos)

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl