Studenti e prof, in tanti ancora non sanno usare pc e internet

Tecnica_logo15B

Alessandro Giuliani,  La Tecnica della scuola  3.11.2015.  

informatica20

Chi l’avrebbe mai detto? Ben 7 ‘nativi digitali’ su 10 utilizzano quotidianamente i social, ma non sanno usare adeguatamente il computer e navigare sul web.

Il sorprendente dato è emerso nel corso della presentazione del progetto ‘Le avventure di Supertab’, svolta il 3 novembre alla Camera dei Deputati, attraverso cui è appunto emersa la necessità di digitalizzare i ‘nativi digitali’.

Ma il miglioramento delle competenze informatiche e di internet non riguarda solo gli alunni. I ricercatori hanno spiegato che nelle nostre scuole la dotazione informatica è ancora in prevalenza arcaica, tanto che nel 2015 si continua a comunicare, nel 60% dei casi, via fax invece che tramite e-mail. Con i docenti (2 su 3 hanno oltre 50 anni) che nel 15% dei casi sono privi pure della connessione internet a casa.

L’iniziativa “sposa perfettamente l’azione del governo, attraverso la legge sulla Buona scuola, per poter utilizzare sempre di più la rete in funzione della formazione e dell’educazione dei bambini che rappresentano gli adulti di domani” ha detto Diego Zardini, componente Commissione Ambiente, Territorio e Lavori pubblici della Camera.

Il progetto, ideato da Cse Italia “va nella direzione di colmare il gap del digital divide, ossia quella mancanza di connettività e di digitalizzazione che caratterizza spesso i cittadini italiani, soprattutto se pensiamo che il 15% delle famiglie del nostro Paese non ha internet a casa”, ha detto Matteo Cristani, professore aggregato di Informatica all’Università degli Studi di Verona.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl