TFA terzo ciclo in sospeso

Tecnica_logo15B

Alessandro Giuliani, La Tecnica della scuola  7.8.2016

TFA-domanda_logo4

– Rimangono in sospeso i tanti aspiranti docenti che aspettano l’avvio del terzo ciclo abilitante TFA.

“I TFA, o altri strumenti per il conseguimento dell’abilitazione saranno affrontati nell’ambito della delega sul reclutamento”, scrive infatti la Uil Scuola nel report realizzato a seguito dell’incontro tenuto al Miur il 4 ottobre.

Certo, l’avvio dei corsi abilitanti rimane scontato. Solo che al Miur di prende tempo per aprire la strada al nuovo sistema di reclutamento introdotto con la Legge 107/2015 (con un periodo di tirocinio, successivo alla vincita del concorso, preludio dell’assunzione vera e propria a tempo indeterminato che arriverà però solo dopo tre anni): questo significa che l’attesa per la pubblicazione del bando non sarà breva. Ma nemmeno troppo lunga, poiché il decreto delegato dovrebbe vedere la luce per l’inizio del 2017.

Ma a rallentare i tempi di pubblicazione del terzo TFA ci sono anche dei nodi tecnici: “si sta lavorando ad un bando che risponda ai bisogni delle regioni”, facendo intendere che gli Usr dovranno indicare le proiezioni dei posti vacanti e disponibili dei prossimi anni.

C’è poi anche un accenno specializzazione per il sostegno, per il cui avvio c’è bisogno di approfondire e programmare i rapporti con “le università che ad oggi non hanno bandito il corso” specializzante per gli alunni disabili.

.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl