Una volta assunti nell’organico potenziato, ci si potrà spostare nell’organico ordinario? Si potrà gestire attraverso la mobilità, decisa dal dirigente

Orizzonte_logo14

Orizzonte Scuola, 30.7.2015

trasferimenti_5

Questa una delle domande ricorrenti che in queste ore serpeggia tra i docenti che attendono l’assunzione.

Ricordiamo, infatti, che la fase C delle assunzioni riguarderà l’organico potenziato che sarà determinato in base alle richieste da parte delle scuole.

La domanda che i docenti interessati alle assunzioni da fase C si pongono è: come farò a passare su organico ordinario?

L’unica risposta al momento confezionabile è che il passaggio potrà avvenire tramite mobilità.

I docenti potranno fare riciesta di cambio scuola o provincia tramite le procedure di mobilità che vedrà la possibiltà di candidarsi o ricevere una proposta da parte dei dirigenti scolastici sulla base delle cattedre libere.

La parola, comunque, spetterà sempre a questi ultimi, almeno secodo le regole sulla nomina dei docenti contente nella riforma.

Nel caso in cui nella scuola in cui insegna il docente si liberasse un posto utile per la sua abilitazione, potrebbe il dirigente utilizzare un docente in organico potenziato senza richiesta di mobilità? Questa è una seconda domanda alla quale non ci sentiamo di dare una risposta definitiva.

Certo è che ancora molte regole dovranno essere chiarite.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl