VALUTAZIONE, MERITO E CARRIERA DEI DOCENTI. Quale futuro nella “Buona Scuola”?

Gilda_logo-zeroB

dall’ufficio stampa della Gilda degli insegnanti,   26.9.2016

– Giornata mondiale dell´Insegnante, 5 ottobre 2016, Convegno nazionale –

Un confronto per la costruzione di un nuovo modello
di valutazione e valorizzazione della funzione docente.

valutazione-merito-carriera1

E´ questo il tema del convegno nazionale promosso dalla Gilda degli Insegnanti per celebrare, mercoledì 5 ottobre, la Giornata mondiale dell´insegnante, istituita dall´Unesco nel 1994.

I lavori, che si terranno a Roma, presso il Centro Covegni “Carte Geografiche” (via Napoli, 36), avranno inizio alle ore 9:30.

Interventi:

  • Il sistema nazionale di valutazione: prime evidenze e linee di sviluppo
    Giancarlo CeriniIspettore tecnico, direttore “Rivista dell´istruzione”
    .
  • La valutazione delle scuole. A cosa serve e perché è necessaria per l´Italia
    Andrea GavostoDirettore Fondazione Giovanni Agnelli
    .
  • La valutazione oggettiva: limiti ed effetti sui sistemi di istruzione
    John Polesel – Professore di Education and training structures and policy, European systems, History, Comparative education all´Università di Melbourne
    .
  • Carriera dei docenti e merito a livello europeo
    Fabrizio Reberschegg Presidente dell´Associazione Docenti Art. 33
    .
  • Un anno di “Buona Scuola”: la riforma all´esame degli insegnanti
    Presentazione sondaggio SWG a cura di  Rado Fonda
    .
  • Conclusioni
    Rino Di Meglio – Coordinatore nazionale Gilda degli Insegnanti

La partecipazione al Convegno è riconosciuta come attività di aggiornamento con esonero dall´insegnamento (art. 64 CCNL 29/11/2007).

 

Allegati

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl