Zecchi: “La retribuzione degli insegnanti di scuola primaria è troppo bassa, dislivello ingiusto”

oggi-scuola_logo15

 Oggiscuola, 10.11.2017

– La retribuzione degli insegnanti è bassa, insufficiente, e cambia a seconda della categoria. Docenti di scuola primaria, su tutti, sono tra i più svantaggiati dal sistema. Guardare all’Europa, per credere:

“La retribuzione degli insegnanti di scuola primaria è troppo bassa, il dislivello è ingiusto – dice il professor Stefano Zecchi nell’intervista rilasciata alla nostra redazione -. Anche perché quella categoria è fondamentale. Il problema di stipendi così bassi è che finiscono per portare poca qualità didattica, perché poi una persona cerca di fare qualcos’altro che sia più redditizio e rispettabile. Noi guardiamo sempre l’Europa per quel che ci conviene, ma in questo caso guardare ad altri Paesi vorrebbe dire osservare stipendi diversissimi da quelli italiani. In Francia, Germania e Inghilterra gli stipendi sono molto più alti per tutte le categorie di insegnanti”.

.

.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl