Docenti alle prese con la burocrazia di fine anno, ecco un modello di Relazione Finale

di Lucio Ficara, La Tecnica della scuola, 27.5.2018

– Mancano poco meno di due settimane al suono dell’ultima campanella dell’anno scolastico 2017/2018, i docenti sono alle prese con gli adempimenti finali di fine anno. Abbiamo preparato per voi un modello di Relazione Finale.

ECCO QUALI SONO GLI ADEMPIMENTI FINALI CHE SPETTANO AI DOCENTI

Ancora in questi ultimi giorni di scuola i docenti sono alle prese con correzione delle ultime verifiche scritte, con le valutazioni delle verifiche orali e con il completamento dei programmi dell’anno scolastico 2017/2018.

Oltre a questo, i docenti sono chiamati a preparare gli scrutini finali e tutte le relative documentazioni al loro regolare svolgimento.

I docenti almeno 24 ore prima di ogni scrutinio di classe sono chiamati a caricare, nella sezione voti proposti dei registri elettronici, il voto, le assenze parziali del secondo quadrimestre o del terzo trimestre o ancora del pentamestre, il voto di condotta.

Ecco alcuni degli altri adempimenti che il docente è chiamato a fare in vista della chiusura delle lezioni.

  1. Depositare nell’archivio preposto i compiti in classe ed altre esercitazioni scritte;
  2. Consegnare le Relazioni Finali per ogni singola classe sul lavoro svolto, con verifica della programmazione iniziale;
  3. Consegnare i programmi svolti delle materie, in duplice copia, sottoscritti dal docente e dagli alunni rappresentanti di classe;
  4. Consegnare il prospetto delle ferie da fruire nei mesi di luglio e/o agosto;
  5. Consegnare un prospetto delle ore svolte, che vanno retribuite con il Fondo di Istituto;
  6. I docenti a cui sono state attribuite ore di potenziamento consegnano le relazioni finali sulle attività svolte;

ECCO UN FAC-SIMILE DI MODELLO DI RELAZIONE FINALE

Abbiamo pensato di pubblicare un fac-simile di modello di Relazione Finale per facilitare il lavoro del docente impegnato ad adempiere a tutte questi atti burocratici.

Il nostro modello di relazione finale si basa nel valutare la condotta degli alunni della classe, nello specificare gli obiettivi raggiunti in base alla programmazione iniziale, nel segnalare le cause per cui alcuni alunni hanno conseguito un insufficiente e parziale conseguimento degli obiettivi programmati, nel misurare la trattazione dei contenuti fissati nella programmazione curriculare e concordata in sede dipartimentale, nel valutare  i quali livelli di profitto, in percentuale, sono stati raggiunti dalla classe.

.

.

.

.

Docenti alle prese con la burocrazia di fine anno, ecco un modello di Relazione Finale ultima modifica: 2018-05-27T21:55:12+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl