Al Senato proposto un emendamento per rendere validi gli Organi Collegiali in video conferenza

di Guido Ferrari, InfoDocenti.it, 14.4.2020

– Leggiamo tra gli atti della V commissione del Senato del 7 aprile 2020 che sarebbe stato proposto il seguente emendamento sul dl scuola :

73.2000
Il Relatore
Dopo il comma 2, aggiungere il seguente:
«2-bis. Per lo stesso tempo previsto dal comma 1, le sedute degli organi collegiali delle istituzioni scolastiche ed educative di ogni ordine e grado
possono svolgersi in videoconferenza, anche ove tale modalità non sia stata
prevista negli atti regolamentari interni di cui all’articolo 40 del decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297».

Da questo si deduce che tutte le attuali sedute tenute a distanza, se in passato le scuole non abbiano inserito nel regolamento interno una norma che regolarizzava gli organi collegiali in video conferenza, sono da ritenersi nulle. Come nullo quindi è quel collegio convocato in videoconferenza che va a modificare il regolamento. L’emendamento è preoccupante anche perchè potrebbe normalizzare i collegi in videoconferenza anche in periodi di non emergenza.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

Al Senato proposto un emendamento per rendere validi gli Organi Collegiali in video conferenza ultima modifica: 2020-04-15T06:21:29+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl