Assunti da GPS 2021/22, al via la prova disciplinare

di Libero Tassella, Informazione scuola, 24.5.2022.

Gilda Venezia

I docenti assunti da GPS di prima fascia e da elenchi aggiuntivi su posti comuni e su posti di sostegno e che quest’anno, ai sensi del comma 4 dell’art.59 della Legge 159/2021, hanno stipulato un contratto a tempo determinato al 31 agosto 2022, dopo aver superato il periodo di formazione iniziale e prova, ora dovranno affrontare una prova disciplinare valutata da una commissione esterna, espressamente prevista dal comma 7 dell’art.59.

In caso di positiva valutazione del percorso annuale di formazione e di giudizio positivo della prova disciplinare, questi insegnanti, circa 12.000, in prevalenza assunti su posto di sostegno, saranno confermati in ruolo l’1.9.2022 con retrodatazione giuridica l’1.9.2021 nella stessa sede in cui quest’anno sono stati assegnati con supplenza annuale. I posti a loro assegnati infatti non sono stati considerati disponibili per la mobilità 22/23.

Ora finalmente, dopo una lunga attesa, il MI detta disposizioni sulla prova disciplinare prevista dalla Legge, anche se alcune forze politiche e sindacali, nei mesi scorsi avevano presentato emendamenti per eliminare la prova disciplinare di cui al citato comma 7, in occasione di vari Decreti Legge , emendamenti tutti respinti.

È atteso nella giornata del 27 maggio il provvedimento ministeriale con la data della prova disciplinare, sulla composizione delle commissioni esaminatrice, sugli accorpamenti per Regione dei candidati, sui contenuti della prova stessa che secondo indiscrezioni dovrebbe essere un colloquio su una traccia ( UDA).

Ora per questi docenti, soprattutto per quelli che sono stati assunti lontano dalla loro residenza, occorrerà affrontare il nodo della mobilità, considerando che essi già sono stati esclusi dai trasferimenti 22/23, in quanto docenti con contratto a tempo determinato all’atto delle presentazione della domanda ( 15 marzo), per loro si dovrà prevedere, in sede di Contratto Integrativo Nazionale su Utilizzazioni e Assegnazioni Provvisorie, la possibilità di presentare domanda di Assegnazione Provvisoria per il prossimo anno scolastico.

Questi docenti per il 23/24 potranno presentare domanda di trasferimento provinciale e interprovinciale ai sensi del comma 2 art.7 del CCNI 22/25 e in quanto assunti dopo il 20/21, saranno soggetti al vincolo nella mobilità previsto dal comma 2.lettera f) art.58 della legge 106/2021.

.

.

.

.

.

Assunti da GPS 2021/22, al via la prova disciplinare ultima modifica: 2022-05-25T04:27:56+02:00 da

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl