Categorie: Stampa

Azzolina: “Fino a quando non ci sarà sicurezza non si tornerà in classe. Due scenari per la maturità”

di Andrea Carlino, La Tecnica della scuola, 5.4.2020

– La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, interviene a Che Tempo che fa, su Rai Due. Tanti gli argomenti trattati: esami di Stato, valutazione, didattica a distanza e del decreto scuola per accompagnare, con responsabilità e serietà, la scuola e i ragazzi verso la fine di questo anno scolastico e l’inizio del prossimo.

Queste le sue parole: “La maggioranza prepara la fine di questo anno scolastico che non sarà perso grazie alla didattica a distanza e prepariamo anche l’inizio del prossimo. Fino a quando non ci sarà sicurezza non si tornerà in classe. Orgogliosa e fiera di quello che sta facendo il personale scolastico. Tornare a scuola il 18 maggio? Se è un rischio no. Ho il compito di tutelare i miei studenti e di garantire alle famiglie che fino a quando non ci sarà la sicurezza per tutto il personale scolastico e gli studenti di poter mettere piede in classe, non torneranno in classe. Quando si ritornerà a scuola è perché avremo la certezza che i figli di tutti gli italiani siano al sicuro. Sarei felicissima di riportare i miei studenti in classe, soltanto quando le condizioni lo permetteranno. Quando si ritornerà a scuola è perché avremo la certezza che i figli di tutti gli italiani siano al sicuro”.

“Maturità? Ci sono due scenari, se si torna il 18 maggio ci sarà un esame con la commissione interna con il tema di italiano su base nazionale, mentre la seconda prova, invece, sarà decisa da ogni singolo istituto. Se non si torna a scuola ci sarà solo una prova orale. All’esame di maturità saranno ammessi tutti. Non avendo la sicurezza di avere raggiunto tutti gli studenti con la didattica a distanza, è questa la decisione giusta da prendere. Tuttavia la promozione non sarà garantita”.

“Esame di terza media? Ci sono due scenari. Se non si torna a scuola gli studenti presenteranno un elaborato finale e saranno scrutinati dopo la presentazione di questo scritto”.

Sul prossimo anno scolastico dice: “Stiamo pensando a un piano per riprendere le scuole in modalità in distanza se si dovesse riproporre il problema coronavirus anche in autunno. Penso al problema atavico alle classi pollaio in cui è difficile tenere il metro di distanza. Con lo staff del ministero lavoreremo a tutti gli scenari. Lunedì in Cdm discuteremo a un decreto che farà riferimento anche a questi aspetti”.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Azzolina: “Fino a quando non ci sarà sicurezza non si tornerà in classe. Due scenari per la maturità” ultima modifica: 2020-04-06T04:59:13+02:00 da Gilda Venezia
Gilda Venezia

Leave a Comment
Share
Pubblicato da
Gilda Venezia

Recent Posts

Esami di Stato nel 1 e 2 grado. Come si svolgono

dalla Gilda degli insegnanti di Venezia, 6.6.2020. Proponiamo due schede normative predisposte dall'USR per la Campania sullo svolgimento…

2 ore fa

Dietro lo schermo del Pc i problemi della nostra scuola nella didattica a distanza

di Monica Mincu e Rita Locatelli,  La Voce.info, 4.6.2020. Le difficoltà della didattica a distanza…

5 ore fa

Ferie docenti, il Ds non può negarle per i mesi di luglio e agosto

di Lucio Ficara, La Tecnica della scuola, 5.6.2020. Una docente ci chiede se è legittimo il…

5 ore fa

Barriere di plexiglass a scuola, il parere dello psicologo: “L’idea fa rabbrividire, è come vedere i bimbi al guinzaglio”

di Andrea Carlino, La Tecnica della scuola, 5.6.2020. Fa discutere l’idea del governo di inserire barriere…

5 ore fa

Barriere di plexiglass a scuola, l’idea è del comitato tecnico scientifico

di Andrea Carlino, La Tecnica della scuola, 5.6.2020. Le barriere di plexiglass a scuola per il…

5 ore fa

Ritorno a scuola subito, in Veneto esami in presenza per gli studenti dei professionali

di Alessandro Giuliani, La Tecnica della scuola, 5.6.2020. Non toccherà solo ai 500 mila studenti della…

5 ore fa

Questo sito contiene cookie tecnici, analitici e terze parti per la migliore fruizione dei contenuti del sito anche mediante tracciamento delle attività nel sito. Per visualizzare la cookie policy e disabilitare i cookie diversi da quelli tecnici, clicca sul link sotto. Chiudendo questo banner e navigando sulla pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Clicca qui per visualizzare la cookie policy