Bonus docenti: c’è pure Amazon ma molti si lamentano

informazione_logo2

Informazione Scuola, 21.12.2016

– Come spendere il bonus docente di 500 Euro, magari per farsi un bel “regalo” di Natale?

Molti docenti in queste ultime settimane sono stati assorbiti dal bonus docente e da tutto ciò che gli gira attorno.

Ad iniziare dalla creazione della propria Identità digitale SPID con tutte le complicazioni del caso e dalle offerte delle aziende accreditate nella piattaforma cartadeldocente.

In un primo momento le aziende accreditate disposte ad accettare il bonus docenti erano poche, adesso pian pianino stanno iniziando ad aumentare, l’ultimo colosso ad entrare nel circuito è Amazon, ma non c’è ancora Unieuro mentre sono presenti Euronics, Mediaworld e Trony.

Probabilmente in futuro aderiranno anche le catene che al momento non sono ancora accreditate.

Bonus docente i docenti si lamentano di Amazon
Nel frattempo molti docenti approfittando anche delle offerte pre natalizie hanno speso il bonus, alcuni hanno provato a spenderlo su Amazon e a quanto hanno raccontato a La Tecnica della Scuola l’esperienza è stata tutt’altro che positiva.
Il docente racconta che “una volta generato il buono su Amazon non si può revocare, ma bisogna spenderlo necessariamente, senza possibilità di recedere. C’è di più. La casa di e-commerce dà un’offerta troppo limitata, ad esempio, nell’acquisto di pc desktop che risultano in alcuni casi con un prezzo maggiorato rispetto al loro reale valore”.
Se così fosse più che un bonus sarebbe un bel “pacco” di Natale, il consiglio che ancora una volta ci sentiamo di dare è di attendere che l’offerta delle aziende accreditate aumenti e di non avere l’ansia di spendere il bonus di 500 Euro, tanto per quest’anno non ve lo toglie nessuno.

.

Bonus docenti: c’è pure Amazon ma molti si lamentano ultima modifica: 2016-12-21T11:32:40+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl