Bonus merito, nuovo confronto al Miur

dalla Gilda degli insegnanti, 10.2.2020

– Ribadita la nostra posizione: le somme dovranno essere utilizzate

per il rinnovo contrattuale e aumentare gli stipendi dei docenti.

Il giorno 10 febbraio alle ore 15.30 si sono riunite le delegazioni delle OO.SS. firmatarie di contratto e l’Amministrazione. Per l´Amministrazione erano presenti il Direttore Greco, la dott.ssa Busceti e la dott.ssa Capasso.

Il Direttore Greco ha comunicato alle OOSS che, dopo l´approfondimento richiesto nella precedente riunione, l´Amministrazione sarebbe addivenuta alla conclusione che l´art. 1, comma 249, della Legge 27 dicembre 2019, n. 160 “Bilancio di previsione dello Stato per l´anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022”, ha introdotto la definalizzazione delle somme del “bonus merito”. Tuttavia, al fine di avere certezza sull´applicazione della norma, ritiene di dover chiedere un parere al Ministero della Pubblica Amministrazione con l´impegno a definire nel più breve tempo possibile le indicazioni per le scuole.

La nostra delegazione ha preso atto che l´Amministrazione ritiene definitivamente abolito il “bonus merito” che la FGU-Gilda degli Insegnanti ha osteggiato e contrastato fin dalla sua approvazione (legge 107/2015). Ha spiegato che a questo punto anche la presenza nei Comitati di valutazione di genitori e alunni non ha più alcuna giustificazione, per questo chiede che si intervenga per ripristinare la originaria composizione (ex art. 11 del Testo unico 297/1994) con i soli Dirigente scolastico e docenti.

La nostra delegazione ha ribadito che le somme del “bonus merito” dovranno essere utilizzate per il rinnovo contrattuale e dovranno servire ad aumentare gli stipendi dei docenti.

Infine, per l´anno in corso ha confermato la necessità che a livello nazionale si dia l´indicazione che le somme del “bonus merito” siano destinate alle attività aggiuntive dei soli docenti così che possano essere contrattate dalle rsu con questa finalizzazione (come succede per le Funzioni strumentali).

Le delegazioni hanno concordato di rivedersi al più presto, quando arriverà la risposta del Ministero della Pubblica Amministrazione.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

Bonus merito, nuovo confronto al Miur ultima modifica: 2020-02-11T04:56:58+01:00 da Gilda Venezia
Gilda Venezia

Leave a Comment
Share
Pubblicato da
Gilda Venezia

Recent Posts

Associazione Nazionale Presidi: fine della scuola della Costituzione e pieni poteri al capo

di Giovanni Carosotti Rossella Latempa,  Roars, 28.5.2020 Il documento pubblicato dall’Associazione Nazionale Presidi più che…

3 ore fa

Guanti, mascherine, igienizzanti e termoscanner con i 331 milioni a disposizione delle scuole di Redazione Scuola

di Eugenio Bruno e Claudio Tucci, Il Sole 24 Ore, 29.5.2020 - Mascherine, guanti, gel e disinfettanti…

5 ore fa

Rientro in classe, per i tecnici ogni scuola deciderà le modalità

di Alessandro Giuliani, La Tecnica della scuola, 29.5.2020 - Ma la DaD potrebbe continuare alle…

6 ore fa

Il Covid è una minaccia per il diritto allo studio, anche per gli adulti

di Alessandro Giuliani, La Tecnica della scuola, 29.5.2020 - Al via “La Scuola in Tivù”…

7 ore fa

Bambino precipitato dalle scale a Milano: accuse pesanti per due maestre e una collaboratrice scolastica

di Reginaldo Palermo, La Tecnica della scuola, 28.5.2020 - L’accusa è pesante e riguarda le…

7 ore fa

Decreto Scuola passa al Senato. Tutte le misure

di Linda Tramontano,  Professionisti Scuola Network, 28.4.2020 - Qui il testo approvato.  Esami di Stato,…

7 ore fa

Questo sito contiene cookie tecnici, analitici e terze parti per la migliore fruizione dei contenuti del sito anche mediante tracciamento delle attività nel sito. Per visualizzare la cookie policy e disabilitare i cookie diversi da quelli tecnici, clicca sul link sotto. Chiudendo questo banner e navigando sulla pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Clicca qui per visualizzare la cookie policy