Caro ministro Bianchi, con i poverini si uccide la scuola

di Matteo Manganelli, Huffington Post, 22.11.2021.

Maturità senza scritti, una petizione da 2 in pagella.

Gilda Venezia

Fa sorridere la petizione che alcuni “studenti”, il cui italiano non proprio forbito mi fa dubitare che siano realmente studenti, hanno inviato al ministro Bianchi, il quale sembra essere propenso ad accoglierla. Sforzandosi di tralasciare l’italiano da brividi, la petizione in questione chiederebbe al caro ministro l’eliminazione degli esami scritti anche per quest’anno, poiché gli attuali maturandi sarebbero stati penalizzati dalla Dad. Sui danni che essa ha recato non c’è da discutere, ma che la soluzione a tutto ciò sia diffondere la contagiosa malattia dell’ignoranza ho i miei dubbi.

A scuola è nato un dibattito, a seguito dell’incredulità di molti professori, e purtroppo pochi studenti, sulla direzione che la scuola sta prendendo. La visione del mondo di uno studente è, per certi versi comprensibilmente, limitata. Amiamo la semplicità, le scorciatoie, non capendo che queste non fanno altro che danneggiarci e che il prezzo da pagare non sarà affatto basso. Ma da un ministro dell’istruzione, e sottolineerei dell’istruzione, mi aspetto di più. Mi aspetto che possa comprendere come decisioni come questa avranno gravi ripercussioni sul futuro. Ma a questo punto non so cosa ci si possa aspettare dal signor Bianchi. Poveri studenti, non è vero ministro?

Beh, caro ministro, mi duole dirle che non si impara a scrivere con i “poverini”, non si diventa istruiti con i poverini, con i poverini non si formano menti brillanti, si formano persone piccole, limitate, animali. Caro ministro, è uno studente a dirglielo, con i poverini si uccide la scuola.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

Caro ministro Bianchi, con i poverini si uccide la scuola ultima modifica: 2021-11-23T02:54:22+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl