Carta del docente: parte il ricorso per i precari

Gilda Venezia

 dalla Gilda degli insegnanti di Venezia, 2.4.2022.

Gilda Venezia

Circolano tra i colleghi allettanti annunci che invitano i colleghi precari ad iscriversi per rivendicare il sacrosanto diritto ad avere il bonus di 500 €. della Carta del docente.

A riguardo riteniamo di precisare quanto segue:

  • Il tutto nasce da una sentenza (Consiglio di Stato, con la sentenza n.1842/2022) seguita ad un ricorso promosso e vinto dallo SNADIR, sindacato che fa parte della Federazione Gilda-Unams, che ha riconosciuto agli insegnanti di IRC incaricati annuali di ottenere la Carta docente (bonus 500 euro).
    Il principio del diritto è quello che per la formazione in servizio non vi può essere una disparità di trattamento tra personale di ruolo e non di ruolo (cfr. artt.63 e 64 del CCNL del 29/11/2007).
    .
  • Chiederemo presto anche noi l’applicazione di tale diritto agli altri docenti con contratti a tempo determinato. Dobbiamo però chiarire bene il limite di tale diritto per evitare batoste che altri in passato hanno fatto subire ai ricorrenti.

Noi siamo abituati a vincere i ricorsi e non vogliamo vendere né fumo né facili illusioni; soprattutto cerchiamo di evitare costi ai colleghi che potrebbero perdere con iniziative iniziative affrettate o infondate.
Ad es. dobbiamo avere certezze se tale diritto possa essere legittimamente esteso anche ai colleghi con contratti di durata inferiore ai 12 mesi, ipotesi non così scontata come dicono altri.

Vi invitiamo intanto ad spedire via pec o raccomandata A/R la diffida che trovate qui sotto unitamente ad un documento di identità e a inviarci all’indirizzo mail sedemestre@gildavenezia.it i seguenti dati:

  • NOME E COGNOME,
  • CLASSE DI CONCORSO,
  • ATTUALE SEDE DI SERVIZIO,
  • QUALIFICA DEL CONTRATTO (FINO AL 31 AGOSTO, AL 30 GIUGNO, ALLA FINE DELLE LEZIONI) FATTO NEGLI ULTIMI 5 ANNI NELLE SCUOLE (SPECIFICANDO QUALI).

Sarà poi necessario prendere un appuntamento in uno dei nostri uffici portando i seguenti documenti:

  • Copia dei contratti
  • Fotocopia della carta d’identità
  • Fotocopia del codice fiscale
  • Ricevuta della diffida
  • Dichiarazione dei servizi (compilando il modello linkato qui sotto)

Inizieremo a organizzare da subito ricorsi pilota presso il tribunale di Venezia.

Il ricorso è riservato unicamente ai colleghi iscritti.

Le domande devono essere consegnate entro il 31 maggio 2022

 

 

Gilda degli insegnanti di Venezia

 

.

.

.

.

.

 

Carta del docente: parte il ricorso per i precari ultima modifica: 2022-04-02T16:52:43+02:00 da
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl