Certificazione verde Covid-19 a scuola: Sospensione dal lavoro per mancato possesso

notizie-scuola_logo2Notizie della scuola,  17.9.2021.

Il Ministero dell’Istruzione ha inviato alle scuole il modello per la sospensione del rapporto di lavoro del personale scolastico in caso di mancato possesso della certificazione verde Covid-19.

Gilda Venezia

Con la nota n. 1353 del 16 settembre 2021, il Ministero dell’Istruzione si è soffermato sulla sospensione del rapporto di lavoro del personale scolastico per mancato possesso o mancata validità della certificazione verde Covid-19, riportando i contenuti del parere tecnico n. 1237 e del decreto legge n. 111/2021.

Con l’introduzione dell’obbligo per tutto il personale scolastico del sistema nazionale di istruzione del possesso e il dovere di esibizione a scuola della certificazione verde e, per i dirigenti scolastici, quello di verificarne la validità, sono state definite le conseguenze connesse al mancato rispetto del citato obbligo per il personale scolastico che, in caso di inadempienza, non può permanere a scuola né svolgere le funzioni proprie del profilo professionale.

Si parla quindi, di assenza ingiustificata e pertanto, a decorrere dal quinto giorno di assenza il rapporto di lavoro è sospeso e non sono dovuti la retribuzione né altro compenso.

Allegate alla nota, per rispondere a richieste di supporto pervenute dalle istituzioni scolastiche, Il Ministero ha previsto un possibile modello di decreto di sospensione del rapporto di lavoro e anche un’ eventuale comunicazione di esito negativo della verifica QR code per la certificazione verde.

.

.

.

.

.

.

 

Certificazione verde Covid-19 a scuola: Sospensione dal lavoro per mancato possesso ultima modifica: 2021-09-17T13:25:34+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl